sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

La prima audizione del nuovo presidente della fed Jerome Powell

28/02/2018 11:40

Nel pomeriggio Italiano alle 14.30 la prima audizione del neo eletto presidente della Federal Reserve, Jerome Powell.

Il numero uno della Banca Centrale americana scelto da Trump il 5 febbraio scorso, giorno che coincide con il grande shortselling, diventato di lì a poche ore un vero e proprio  panicselling a causa del forte rialzo del VIX.

L’indice della volatilità meglio conosciuto come indice della paura è volato verso l’alto e dai 12/13 $ di quotazione è passato a quasi 51 $, in solo 2 giorni, battendo ogni record precedente, addirittura sia il grande panicselling dei mutui subprime del 2008 e anche il panicselling dell’11 settembre 2001.
 

Il presidente Jerome Powell  dovrà cavarsela con l’eredità, ricca direi, dell’egregio lavoro della precedente “presidentessa” Yellen, che è riuscita a creare inflazione, svalutazione del dollaro accompagnando una graduale ripresa al rialzo dei tassi.

il primo rialzo dei tassi avvenuto a cavallo tra il 2015 ed il 2016 ha provocato un mini panic selling durato quasi tutto gennaio e febbraio 2016, ma lo stesso ribasso ha altresì accompagnato il storico per gli indici azionari made in usa.
 

Da un primo colloquio conoscitivo si è inteso che la politica del rialzo dei tassi di Powell sarà accomodante e graduale e speriamo si a così, proprio per far si che altre impennate di volatilità non portino gli indici alla deriva di un ulteriore panicselling, visto il gran recupero delle resistenze a 2780 da parte dello stesso s&p500 .



Nel frattempo in europa Draghi si lascia sfuggire alcune indiscrezioni, quantitativeeasing sino a chè l’inflazione non rispoda adeguatamente alle sollecitazioni dello stesso quantitativeeasing. Per quanto concerne il quadro tecnico, il superamento della resistenza dell’s&p500 ai livelli di2770/2780 punti è sicuramente un segno di gran forza e voglia di ritornare a salire, ma l’inversione di tendenza è scongiurata solo dopo aver superato le resistenze a 2800 punti ovvero il massimo “dei massimi”.



 

 
ANALISI TECNICA DEI MERCATI

USA FUTURES CME Market

S&P500 futures – SUPPORTI 2760 PUNTI / RESISTENZE 2800 PUNTI

EURO Fx futures – SUPPORTI 1,2230 EURO / RESISTENZE 1,2420 EURO

 

EUR FUTURES EUREX Market 

DJEURSTOXX futures – SUPPORTI 3450 PUNTI / RESISTENZE 3520 PUNTI

DAX futures – SUPPORTI 12380 PUNTI / RESISTENZE 12900 PUNTI 

BUND futures – SUPPORTI 155,61 EURO / RESISTENZE 157,90 EURO 

 

ITALY FUTURES BORSAITALIANA Market

FTSEMIB futures – SUPPORTI 22570 PUNTI / RESISTENZE 23000 PUNTI 

 ITALY STOCKS BORSAITALIANA Market

BANCO BPM – SUPPORTI 3,082 EURO / RESISTENZE 3,22 EURO 

ENEL – SUPPORTI 4,77 EURO / RESISTENZE 5 EURO 

ENI – SUPPORTI 13,41 EURO / RESISTENZE 14,85 EURO 

FIAT FCA – SUPPORTI 16,88 EURO / RESISTENZE 17,60 EURO 

GENERALI – SUPPORTI 14,90 EURO / RESISTENZE 15,60 EURO 

INTESA – SUPPORTI 3,085 EURO / RESISTENZE 3,22 EURO 

POSTE ITALIANE – SUPPORTI 6,75 EURO / RESISTENZE 7,25 EURO 

TELECOM ITALIA – SUPPORTI 0,715 EURO / RESISTENZE 0,745 EURO 

UNICREDIT – SUPPORTI 16,90 EURO / RESISTENZE 17,60 EURO 

 

Se vuoi scoprire come calcolo i cicli di movimento del mercato ed i livelli di supporto e resistenza partecipa alla sessione di “coaching Formativo” che terrò a Milano il 16 Marzo 2018, ecco il link per partecipare:

I segreti del trading Intraday 1^ edizione 16 marzo 2018 Milano

Buon trading!

Sante Pellegrino

Buon Trading
@santeptrader

TAG:

Federal reserve Futures Indici Supporti e resistenze

AUTORI:

Sante pellegrino

GRAFICI:

Banco bpm Chl Dax Enel Eni Euro bund fut Euro fx Fiat chrysler automobiles Ftse mib Generali ass Intesa sanpaolo Poste italiane Telecom italia Unicredit

TRADERPEDIA:

Futures Panic selling Resistenza Supporto


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 18/06/2018    

Borse continentali con prevalenza di vendite.

Prossimi eventi didattici

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x