sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

In Italia la tavola dell'Orso sembra ben apparecchiata

02/01/2018 13:06

Il quarto trimestre si conclude con Piazza Affari che finisce per contendere la posizione di peggior performer nel G25 al listino di Stoccolma. E dire che tre mesi addietro la borsa italiana sembrava destinata a spaccare tutto. La situazione oggi invece risulta decisamente precaria, e non solo perché l'indice ha formalizzato venerdì sera una nuova inversione di tendenza di medio periodo, per violazione del long stop settimanale (in questa fase il rumore tecnico è considerevole, e i falsi segnali si susseguono).

Come evidenzia il rapporto di oggi, la tavola dell'Orso sembra ben apparecchiata: il testa e spalle sviluppatosi da settembre in poi è del tutto formalizzato, e attende ora la necessaria conferma, che scatterebbe sotto il minimo di venerdì. Curioso come la spalla destra risulti a sua volta un perfetto testa e spalle, anche questo lievemente inclinato negativamente, e perdipiù pienamente confermato. Ammettiamo di non apprezzare in modo particolare questa figura, visto che i ripetuti insuccessi maturati negli anni ne hanno fatto un pattern bullish, anziché bearish; ma, alla luce di quanto segnalato circa le condizioni strutturali e di forza relativa del nostro mercato, il principio di cautela impone una certa propensione verso il pessimismo.

A Wall Street va solo lievemente meno peggio. Nelle ultime cinque sedute lo S&P ha conseguito una performance del -0.4%, maturata soprattutto per colpa di una anomala flessione l'ultima seduta dell'anno. A ben vedere, neanche tanto eccezionale: negli ultimi trent'anni lo S&P ha ceduto ben 9 volte più di mezzo punto percentuale l'ultima seduta dell'anno; le ultime volte nel 2014 e nel 2015, mai dal Dopoguerra al 1987. Annotiamo con interesse la performance conseguita nell'intero mese di gennaio dopo questa inconsueta performance.

Ma è evidente che i rischi cominciano a manifestarsi, e questo fa il paio con l'orientamento proposto dall'edizione di gennaio del modello di asset allocation, disponibile per gli abbonati in area utenti del sito. Sono lontani i tempi in cui il nostro modello raccomandava con convinzione una esposizione virtualmente totalitaria sul mercato...


Gaetano Evangelista
www.ageitalia.net
  • Gaetano Evangelista
    Gaetano Evangelista, strategist, fondatore e Amministratore Unico di AGE Italia srl, si interessa da oltre vent'anni di analisi dei mercati finanziari. Responsabile dal 1997 del Rapporto Giornaliero, una acclamata newsletter sull'andamento delle borse italiana, americana, e mondiali.
  • Analisi
    Spunti operativi quotidiani
Grafici:
Ftse Mib
Tagged:
Bull Or Bear
Segnali
Traderpedia:

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Aumento scambi con aumenti %
ACOTEL GROUP, MUTUIONLINE, ...
Combina l'aumento di volumi con l'aumento percentuale. In cima all'elenco quelli con maggior combinazione di volumi e percentuale.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo AEFFE, ASTALDI, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x