sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Cosa ci riserveranno i mercati il prossimo autunno?

08/09/2017 17:56

La seduta di ieri è stata indiscutibilmente catalizzata dalla riunione della Banca Centrale Europea. Il governatore ha confermato l'attuale entità del programma di acquisti di titoli, ammorbidendo la deadline di fine anno: il QE sarà portato avanti fino a quando l'inflazione avrà definitivamente alzato la testa. Un obiettivo dovish, se si considera che il tasso swap 5y5y staziona da alcuni mesi sotto l'1.60%, e che la variazione attesa del 2% è stata sfondata nell'estate di tre anni fa. Il mercato si è orientato verso un primo aumento dei tassi per la primavera del 2020, e persino gli osservatori più hawkish, come JP Morgan, vedono un rincaro del costo ufficiale del denaro soltanto fra due anni.

Ciò però non ha impedito l'ulteriore apprezzamento dell'euro: più per arrendevolezza del dollaro, che per vivacità della moneta comune; meno convinta, nella sua avanzata, rispetto alle altre divise del G10. La debolezza del biglietto verde a sua volta zavorra la borsa americana: come esaminato qualche giorno fa, sussiste una evidente correlazione fra la forza relativa dello S&P500 e l'evoluzione del Dollar Index.

La prospettiva che i listini americani proseguano nel consolidamento, è supportata dai modelli ciclici (Delta System) e stagionali. La fase laterale degli ultimi due mesi è stata inoltre ben anticipata dal modello proposto a luglio, all'indomani della fiammata dei tassi di interesse americani al 2.40% (sembra un'epoca fa...). Il grafico che proponiamo oggi aggiorna il soddisfacente confronto fra l'andamento dello S&P500 e la proiezione media/mediana, e consente di farsi una certa idea circa l'evoluzione di Wall Street più probabile fino al prossimo autunno.


Gaetano Evangelista
www.ageitalia.net
Autore: Gaetano Evangelista
Canale: La Tendenza Giornaliera
Servizio: Analisi
Tagged: Banca Centrale, Dollaro, Tassi
Traderpedia: , , ,

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Strappi % ultimo giorno (su 5 gg)
INDUSTRIAL STARS OF ITALY 3, S.S. LAZIO, ...
In cima all'elenco i titoli con aumento percentuale dell'ultimo giorno RISPETTO all'aumento realizzato nell'ultima settimana (5 giorni).

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo , ENEL, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min.
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x