sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

I torelli azzardano una reazione

22/11/2018 15:49

Spetta loro dimostrare che si tratti di qualcosa di ben diverso da un mero rally correttivo. Gli scambi sugli ETF ribassisti sono stati ben poca cosa rispetto a quanto registrato sul finire di ottobre, segno che il pessimismo non è dilagante.

Ad un passo dal baratro, Piazza Affari riesce ad evitare il peggio. L'indice MIB torna a sollecitare il delicato supporto a 18400 punti, che ci separa dalla prospettiva di una flessione ulteriore la cui entità è stata calcolata nel Rapporto Giornaliero pubblicato questa mattina. I volumi sono quelli che sono, ma confortano nell'immediato due considerazioni. La prima è legata al momentum: che ieri sera mostrava un flesso verso l'alto. Il secondo aspetto incoraggiante è legato alla formalizzazione, sempre a fine giornata, di un Buy Sequential setup di DeMark. Se si considera che la recente gamba di ribasso è stata inaugurata proprio dal medesimo segnale, speculare, si trovano sufficienti ragioni per contemplare in extremis la possibilità di una reazione nelle prossime giornate.

Sospiro di sollievo dunque per i rialzisti. Naturalmente, spetta loro dimostrare che si tratti di qualcosa di ben diverso da un mero rally correttivo. Gli scambi sugli ETF ribassisti sono stati ben poca cosa rispetto a quanto registrato sul finire di ottobre, segno che il pessimismo non è dilagante; come del resto segnalato dal Panic Index. Sicché risulta al momento ragionevole collocare in prossimità dello short stop giornaliero il punto di arrivo stimato per questa pausa rigeneratrice.

Wall Street tenta analogamente il rimbalzo, ma nelle battute conclusive viene contenuta da nuovi realizzi. Tenuto conto che storicamente la seduta precedente, e quella successiva alla festività del Ringraziamento, sono connotate da ottima frequenza benigna, sarebbe alquanto spiacevole se venerdì sera non dovessimo disporre di un rimbalzo degno di nota. La partita decisiva si gioca a fine mese, in prossimità dei noti livelli; onde scongiurare un ulteriore downgrade di prospettive, che indurrebbe a quel punto a parlare senza mezzi termini di neonato bear market.


Gaetano Evangelista
www.ageitalia.net

TAG:

Bull or bear Etf

AUTORI:

Gaetano evangelista

GRAFICI:

Ftse mib

TRADERPEDIA:

Momentum Piazza affari Supporto Volume


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 12/12/2018    

Listini in recupero, cancellano il pessimo avvio di settimana.

Prossimi eventi didattici

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x