sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

La strada per il ripristino del vantaggio è ancora lunga

13/06/2018 13:27

Una settimana particolarmente ricca di appuntamenti geopolitici e monetari, fa passare addirittura in secondo piano l'imminente scadenza trimestrale di future e opzioni. Aspetto spiacevole, perché la prossima ottava risulta storicamente la peggiore delle quattro dell'anno, con ritorni favorevoli a Wall Street in appena 8 degli ultimi 28 anni.

Ce ne faremo una ragione. Ieri abbiamo esaminato le condizioni in presenza delle quali lo stallo venutosi a creare sulla borsa americana, conoscerebbe un upgrade tecnico. Ci sono soglie il cui superamento certificherebbe l'esaurimento di questa estenuante fase positiva ma senza entusiasmi; ci sono livelli di partecipazione al rialzo che fornirebbero quella qualità fino ad ora mancata. Fra questi aspetti, non si può non citare la continuità palesata dallo S&P500 nella versione equiponderata; che pertanto considera alla stessa stregua una Apple - a cui mancano poco più di dieci dollari per diventare la prima compagnia americana dalla capitalizzazione di un trilione - e una Zions Bancorp. Lo S&P500 EW si è migliorato in tutte le ultime otto sedute, e in 9 degli ultimi 10 giorni: una successione i cui effetti nel medio periodo sono rilevanti, come esaminiamo nel Rapporto Giornaliero di oggi.

Nel frattempo a Piazza Affari l'indice MIB dimostra di non riuscire ad andare oltre lo short stop giornaliero. La resistenza coincide con l'orbita della media mobile a 200 giorni, e minaccia di favorire il ripristino del downtrend; il quale probabilmente dopo il minimo di fine maggio ha conosciuto uno stop soltanto temporaneo. In termini relativi il processo di aggiustamento è ancora agli inizi: rispetto all'Eurostoxx50, la extraperformance maturata negli ultimi dodici mesi è pari al +7.5%. Certo si tratta di una vistosa dinamica rispetto ai venti punti percentuali di saldo positivo conseguiti ad aprile rispetto al benchmark continentale; ma, come si può notare, la strada per il ripristino di condizioni vantaggiose in ottica comparata è ancora lunga.


Gaetano Evangelista
www.ageitalia.net

TAG:

Futures Indicatori e oscillatori Segnali

AUTORI:

Gaetano evangelista

GRAFICI:

Ftse mib

TRADERPEDIA:

Opzioni Piazza affari Short Wall street


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Analisi

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x