sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Sette Hindenburg Omen in tre settimane: e ora che succede?

15/11/2017 16:51

Persistono le vendite a Piazza Affari. Siamo in presenza di un fenomeno pressoché unico: soltanto una volta, negli ultimi trent'anni, gli indici italiani hanno lamentato un passivo per otto sedute di fila. Non ha neanche senso rilevare il seguito, data l'esiguità del campione a disposizione; ma in linea di principio, questa persistenza denuncia l'assenza di compratori in grado di puntellare il listino, e invita a prestare la massima attenzione alla tenuta dei noti supporti, che da quasi un anno hanno accompagnato fedelmente la salita.

Un riflesso di questo comportamento è evidenziato dal nostro Panic Index, a tripla cifra ma ciò malgrado ancora crescente; curioso, a pochi giorni dai massimi di periodo. L'ispessimento del sentiment ribassista è fenomeno tipico delle fasi terminali del ribasso, non di quelle che formalmente sono da catalogare ancora come correzioni. Non è certo un caso se, nelle ultime quattro sedute, l'indice MIB sia risultato il quarto peggiore nel G25 per performance; con lo S&P che, al contrario, vanta un saldo di poco inferiore allo zero.

A questo proposito, però, dobbiamo soffermarci su un altro fenomeno ricorrente. Lo abbiamo segnalato alcuni giorni addietro: a Wall Street è ricomparso l'Hindenburg Omen. Trattasi di una complessa configurazione tecnica, caduta un po' nel dimenticatoio visto il track record non proprio invidiabile vantato negli anni più recenti. Senza dubbio la ricomparsa di questo fenomeno è ascrivibile alla debolezza di un consistente segmento del mercato obbligazionario, con diversi titoli del NYSE che sono ormai più riconducibili alla tipologia dei bond, che non a quella delle azioni. Tuttavia, ci siamo chiesti in quali altre circostanze è stato sperimentato un Hindenburg Omen in almeno 7 sedute nell'arco di tre settimane, come occorso di recente.

La disamina proposta nel Rapporto Giornaliero di oggi non lascia spazio a dubbi interpretativi. Negli ultimi vent'anni, le rilevazioni riscontrate sono appena 4; tutte però seguite da una precisa tendenza di mercato. Questo conferma la strategia raccomandata negli ultimi giorni sul rapporto.


Gaetano Evangelista
www.ageitalia.net
Autore: Gaetano Evangelista
Canale: La Tendenza Giornaliera
Servizio: Analisi
Grafici: Fila, Ftse Mib
Tagged: Borsa, Indici Italiani
Traderpedia: , , ,

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Strappi % ultimo giorno (su 5 gg)
YOOX NET-A-PORTER GROUP, NETWEEK, ...
In cima all'elenco i titoli con aumento percentuale dell'ultimo giorno RISPETTO all'aumento realizzato nell'ultima settimana (5 giorni).

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo AZIMUT, ENI, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x