sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

SI SALE A YO YO CON L'OTTIMISMO DELLA RAGIONE

05/09/2017 09:43

YO YO
Complice la chiusura di Wall Street, la prova di forza mostrata con le dichiarazioni all’Onu da parte degli Stati Uniti ha dato luogo al previsto rimbalzo da eccesso di vendite dopo l’apertura ribassista di inizio settimana.

Il comportamento dei principali strumenti finanziari da me monitorati mostra però un andamento a yo-yo: dove si scende poi si risale, ad incontrare resistenze e successive naturali azioni di consolidamento.

Prevale cautela, dato che comunque la situazione internazionale geopolitica non è certo felice e al tempo stesso tecnicamente incidono resistenze e pattern grafici visibili ai più.

Ad esempio il DAX ieri e oggi fa i conti con un doppio massimo in area 12.130/135 dove passa posizionata in orizzontale la media mobile a 200 periodi orari; di norma questo indicatore quando non ha pendenza e viene aggredito basso verso l’alto con una visibile tende sempre a farsi sentire, almeno sui primi attacchi.

Poco al di sopra, a 12.150, abbiamo il passaggio di una resistenza dinamica costituita da una trend line come da grafico allegato.


Almeno in apertura dell’indice ritengo probabile la volontà di superare questi livelli.

Sul piano delle correlazioni, da più parti si ritiene che la riunione Bce di giovedì potrebbe essere anche uno dei tanti “no event” : c’è chi si attende che Draghi possa dire parole per frenare la corsa dell’euro, ma avvicinandosi le elezioni tedesche il governatore potrebbe essere anche e nuovamente attendista. Così pare dire il cambio della valuta continentale sul dollaro, anche se non si può negare che l’assenza degli operatori americani abbia tolto mood sul forex e anche su altri comparti.

Proprio guardando al di fuori degli usuali listini da noi monitorati, non sfugge il comportamento delle materie prime: da metà agosto il rame è salito di $ 34, quasi il 15%. Seguirò con attenzione l’andamento delle materie prime (c’è anche petrolio che tenta di riprendere la via verso i massimi di metà del mese scorso) perché qui passa il discorso legato alle eventuali future tensioni inflattive, con tutto ciò che ne consegue per le politiche delle banche centrali.

I valori che osserverò oggi sono in ogni caso l’area 12.150 di Dax, al di sopra della quale ho 12.163 come tappo che, se superato con azione lenta e disgregatrice, aumenta la probabilità di poter andare a vedere una salita in area 12.195/200. L’uscita di importanti dati macro per l’eurozona potrebbe aiutare in tal senso.

I supporti sono posizionati a 12.118 e 12.094-12.080-12.055-12.044 e ovviamente poco al di sotto dei minimi di ieri in zona 12.020.

Sull’America, l’apertura di oggi pomeriggio dovrà valutare la tenuta di 21.920 per Dow Jones, 5955 per il Nasdaq, 2463 per SP 500. Per i listini di oltre oceano farei attenzione perché gli attuali prezzi, nel momento in cui scrivo, non sono ancora lontani da queste delicate aree di supporto.

La Lapidari Dashboard mi dice che gli istituzionali sono entrati a 12114 di Dax, 3431 di Eurostoxx e 21800 di Ftsemib40. Mi tengo validi questi supporti per oggi.

Se volete maggiori informazioni su questa macchina spaziale, e vedere con i vostri occhi la marcia in più che darà al vostro trading venite al My Trader Club Tour, che parte il 16 settembre da Milano.
Per iscriversi link qui www.mytrader.club - http://www.lapidari.it/node/94



 
Autore: Giovanni Lapidari
Canale: Le Idee Di Lapidari
Servizio: Analisi
Grafici: Dax, Dj Eurostoxx50, Dow Jones, Ftse Mib, Mininasdaq, Usa Sp500 By Directa
Tagged: Analisi Tecnica, Azioni, Economia, Finanza, Forex, Indici, Segnali

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Crescite notevoli e/o lineari
SERVIZI ITALIA, DIGITOUCH, ...
In testa all'elenco i titoli che evidenziano maggiormente entrambi gli aspetti.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo , BEGHELLI, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x