sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Flash sui mercati

21/02/2018 11:06

-----------------------------------------------
Da seguire:
-----------------------------------------------
Area euro. La stima flash dovrebbe mostrare il PMI composito in calo a febbraio a 58,5. E’ probabile che l’indice per il manifatturiero arretri anche questo mese a 59,3. Anche l’indice per i servizi potrebbe tornare indietro a 57,7 dopo il forte aumento del mese precedente. Prevediamo una flessione dell’indice composito in Germania. In Francia ci aspettiamo un calo dell’indice composito.

Stati Uniti. Le vendite di case esistenti a gennaio sono previste in modesto aumento a 5,6 mln di unità ann., da 5,57 mln di dicembre.

Stati Uniti. La Fed pubblica i verbali della riunione del FOMC di gennaio, da cui dovrebbe emergere un consenso diffuso per “ulteriori” graduali rialzi dei tassi. I verbali confermeranno che l’inflazione sarà il focus dei prossimi mesi e che intorno a un consenso per tre rialzi dei tassi nel 2018, ci sono anche frange di falchi, più propensi a essere “pre-emptive” e colombe, più inclini ad aspettare di vedere un effettivo rialzo del trend dei prezzi verso il 2%.

----------------------------------------------
Ieri sui mercati
-----------------------------------------------
Germania. Lo ZEW a febbraio ha corretto in linea con le attese di consenso, calando a 17,8 da 20,4 e tornando vicino al livello di fine anno (17,4). L’indice sulla situazione corrente passa invece a 92,3 da 95,3.

Italia. La produzione nelle costruzioni è cresciuta di ben +2,1% m/m a dicembre, dopo lo 0,4% m/m precedente. Su base annua, l’output corretto per gli effetti di calendario è accelerato a +2,8% da +0,6% di novembre: è un massimo dallo scorso maggio.

Area euro. La stima flash mostra che a febbraio l’indice di fiducia delle famiglie dell’Eurozona elaborato dalla CE ha corretto a 0,1 da 1,4.

Giappone. Il PMI manifatturiero a febbraio cala a 54 da 54,8. Il livello dell’indice resta elevato e in linea con ulteriore espansione, tuttavia l’indagine comincia a dare qualche segnale di reazione all’apprezzamento dello yen.

Mercati. Titoli governativi: lieve allargamento della periferia europea, rialzo e modesto appiattimento della curva UST; bene il 30 anni spagnolo, collocato nell’importo di 6 miliardi; il Tesoro italiano ha annunciato gli ammontari di CTZ e BTPei offerti il 23/2. Mercati valutari: continua la ripresa del dollaro contro euro e yen; il dollaro australiano soffre i dati sui salari; arretrano le monete safe haven e l’oro.

TAG:

Federal reserve Indici Tassi

AUTORI:

Intesa sanpaolo studi e ricerche

GRAFICI:

Oro

TRADERPEDIA:

Inflazione Oro Sar Trend


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Analisi

Prossimi eventi didattici

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x