sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Attesa estenuante, movimento impetuoso.

25/04/2017 12:48

Quando si parla di trattative che si trascinano estenuanti viene talvolta citato il conclave che si aprì nel 1268 a Viterbo, allora città dei papi, per eleggere il successore di Clemente IV. In un clima molto diverso da quello immaginato da Moretti nel suo Habemus Papam, i 19 cardinali andarono avanti un anno e mezzo senza riuscire a mettersi d’accordo.
 
Esasperati, i viterbesi decisero di chiudere a chiave i grandi elettori nella sala del Palazzo Papale fino all’elezione del nuovo pontefice. Dopo qualche giorno, tardando la scelta, ridussero loro il vitto e infine scoperchiarono il tetto della sala.
 
La citazione dell’episodio in genere si ferma qui. Meno noto è che i cardinali, benché rinchiusi, affamati e infreddoliti, andarono avanti altri 15 mesi prima che lo Spirito scendesse finalmente su di loro e ispirasse l’elezione di Gregorio X dopo un totale di 1006 giorni di Sede vacante.
 
A volte i mercati finanziari hanno un comportamento simile al conclave del 1268. Cito l’anno perché noi trader abbiamo a che fare continuamente con i numeri. Alcuni di noi, letteralmente ma inconsapevolmente, i numeri li danno, ma questa è un’altra storia…
 
Gli ultimi periodi possono essere riassunti come una continua attesa estenuante che sfocia in movimenti impetuosi. Proprio come il 24 aprile con un rialzo inatteso, ma quando mai è atteso dopotutto, di oltre il 5%. E questo dopo segnali di cedimento del trend rialzista.
 
Uno spettacolo pirotecnico con rialzi a 2 cifre di molti titoli bancari.
 
Naturalmente nessuno poteva immaginare con certezza un impulso rialzista di questo tipo, ma lo scenario operativo atteso era comunque favorevole all’acquisto sulle fasi di debolezza. E infatti molti di voi mi hanno scritto in merito ai certificati su Banca Intesa che ho analizzato diverse volte nei numeri scorsi, ma in particolare ripresi nel numero precedente di questa rubrica. E che dire? I rendimenti attesi, a seguito del forte incremento del titolo, si sono praticamente dimezzati, con grande soddisfazione per chi li ha in portafoglio.
 
Sono ancora tutti interessanti, ma francamente visto il ripido rialzo penso sia probabile un ritracciamento di una certa consistenza dove poter riacquistare in caso si decida di monetizzare una parte della posizione su questi prezzi.
 
Altrimenti, se non si vuol tentare la pariginata (vendita sullo strappo e riacquisto sul possibile storno) si possono tranquillamente mantenere con barriere oramai molto distanti.
 
Cosa aspettarci dunque nelle prossime sedute? La questione dirimente è semplice da formalizzare, un + 5% ha lasciato un gap-up aperto impressionante e quindi lecitamente ci si chiede se si tratta di una bear trap da manuale o di un movimento capace di attirare velocemente altri compratori.
Propendo, pur mantenendo ancora una visione rialzista di medio periodo, per la prima ipotesi e quindi mi attendo un consolidamento con una chiusura del gap, quantomeno parziale.
 
Cosa pianificare per la settimana entrante? Acquisti o riacquisti della gamma di certificati selezionati nel numero precedente della rubrica in caso di storno. La resistenza a 2,55 è stata violata come se fosse di burro lasciando, anche in questo caso, un gap enorme visibile e capace di calamitare i prezzi.
 
Godiamoci quindi l’impulso enorme, qualitativamente non ottimale ma, nei fatti, dimostrazione continua di come le fasi di storno vadano comperate.
 
Riporto per comodità i codici dei certificati selezionati su Intesa.
 
1) La prima occasione è un’occasione “avara”, ISIN DE000HV4BFZ1, codice di negoziazione UI264N.
2) La seconda occasione è un’occasione “cronos”, ISIN DE000HV4B2W0 e codice negoziazione UI400R.
3) La terza occasione è un’occasione NO PAIN, NO GAIN. ISIN DE000HV4A1L6, codice di negoziazione OV4A1L.
 
Certo ora le occasioni andrebbero ridenominate, quella avara è diventata ancora più avara, cronos riduce il rischio e no pain no gain ha molto meno pain della sua struttura essendo finalmente sopra la barriera.
 
Restano comunque 3 prodotti eccellenti da comperare in caso di storno e da mantenere in caso di possesso. Qui il rischio è rappresentato dalla possibile pariginata, ovvero dalla vendita per il riacquisto a prezzi più bassi che, francamente, non è una strategia errata almeno con una parte della posizione.
 
Qualche altra occasione?
Preferisco attendere un consolidamento e nuove emissioni, Banca Intesa resta la mia prima scelta al momento. D’altronde qui si tratta di maneggiare rischio e in questi casi la prudenza e l’attesa sono fondamentali. La storiella che segue, di John Allen Paolos, ben sintetizza la logica del trading, merita una riflessione:
 
La logica del mercato è estremamente riduttiva. Si può aver ragione per i motivi sbagliati e si può aver torto per i motivi giusti, ma per il mercato si ha solo ragione e si ha solo torto. Pensate alla storiella del maestro che chiede agli scolari: “Chi di voi sai indicarmi due pronomi?”. Visto che nessuno alza la mano il maestro si rivolge a Tommy che gli risponde: “Chi io?” pronunciando così – in modo incidentale – due pronomi. Per il mercato Tommaso ha ragione e quindi diventa ricco, anche se difficilmente prenderà ottimo in inglese.
 
VARIE
1. Il gruppo FB che amministro, Traderpedia - Gruppo di discussione sul trading è stato creato per discutere di analisi tecnica e di questa rubrica. Iscrivetevi se volete aggiornamenti della rubrica in real time o se semplicemente volete discutere di analisi tecnica, siamo già 7.099 https://www.facebook.com/groups/traderpedia/

E’ stato anche creato un nuovo gruppo dedicato alle iniziative di formazione di Traderpedia, il gruppo si chiama “Traderpedia Formazione” ed è raggiungibile a questo link: https://www.facebook.com/groups/1612976029008523/
 
2. L’11 maggio a Milano, palazzo delle Stelline ci sarà un evento Traderpedia in collaborazione con Activtrades. Presenterò il mio nuovo libro “Il Trading d’Azzardo” stampato in edizione cartacea ed estesa rispetto alla precedente versione elettronica. È possibile registrarsi a questo link: https://www.activtrades.com/it/seminari
L’evento è gratuito.
 
3. La settimana seguente, il 18 e 19 maggio, ci sarà a Rimini il consueto appuntamento con ITFORUM, sarò presente con qualche intervento e con lo stand Traderpedia dove sarà possibile acquistare il nuovo libro “Il Trading d’Azzardo”. http://www.itforum.it/rimini2017/relatori/FANTON

 
Autore: Stefano Fanton
Canale: Occasioni & Trading
Servizio: Analisi
Grafici: Intesa Sanpaolo
Tagged: Indici

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Somiglianti al Mibtel
PIQUADRO, BIESSE, ...
In cima all'elenco quelli che tendono a muoversi in modo simile all'indice.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo CATTOLICA ASS, CLASS EDITORI, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


ENTRA in traderlinkcloud.it

Nuova piattaforma web gratuita TraderLink Cloud:
grafici interattivi, dati in tempo reale, allarmi, segnali, report..

Entra »

Binckbank
Barometro del trading online

Gabriele Bellelli
Scopri come andare gratis in vacanza una settimana a New York !

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min.
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x