sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

L’euro inizia ad essere sotto pressione?

28/02/2018 14:45

Giornata negativa ieri per l’euro, che chiude la sessione con un -0.64%. Il dollaro in particolare si è apprezzato ieri sulla scia delle parole del nuovo presidente della FED Powell, che si è detto pronto a procedere con un graduale aumento dei tassi d’interesse, in linea con la politica già intrapresa lo scorso anno dal suo predecessore Janet Yellen.

Il quadro tecnico su time frame giornaliero è ancora orientato dal lato rialzista per ciò che riguarda l’euro, anche se da inizio anno stiamo osservando segnali piuttosto contrastanti.

Pur essendo arrivato a guadagnare fino ad oltre il 3% da inizio anno, il ritmo della salita non è stato privo di stress per i sostenitori della divisa europea; abbiamo infatti assistito all’invalidazione di diverse configurazioni ribassiste, con chiusure settimanali sui minimi e successiva forte ripartenza.

Il mercato scambia attualmente nella fascia di prezzo compresa tra 1,22 e 1,2550, livello dove abbiamo osservato un breakout dei precedenti massimi, prima del ritracciamento fino ai livelli attuali.

In ottica intraday stiamo osservando un tentativo di ripresa dai minimi settimanali a 1,22, anche se l’ultimo rifiuto dei prezzi osservato sulla resistenza a 1.2350 potrebbe innescare un ulteriore indebolimento.

Qualora osservassimo una chiusura giornaliera sotto quota 1,2150, potremmo assistere ad un allungo della correzione fino ad 1,19, che in questo momento costituisce il livello spartiacque per un inversione di medio termine.

Viceversa affinché gli acquirenti di euro ritrovino spinta, sarà innanzitutto necessario osservare una chiusura ad di sopra di 1.2350.





Analisi a cura di Filippo Giannini
www.tradingfacile.eu

TAG:

Analisi tecnica Borsa Bull or bear Segnali

AUTORI:

Filippo giannini

GRAFICI:

Eur/usd

TRADERPEDIA:

Interesse Resistenza Ritracciamenti Sar


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 18/06/2018    

Borse continentali con prevalenza di vendite.

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x