sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Io l’invasione delle cavallette non l’ho vista, e voi?

07/12/2016 10:58

La voglia di spegnere il computer ed andare a casa è davvero tanta. Tuttavia essendo da parecchio che non scrivo un articolo ed aspettando Gaia che, con la luna crescente, ha sempre piu’ voglia di stare fuori nel giardino dell’ufficio a caccia di chissà cosa anzichè entrare per pemettermi di portarla a casa con me, mi accingo a scrivere un editoriale.

Ho scoperto, al trentennale della SIAT, anzi meglio dire, ho conosciuto al trentennale della SIAT due persone che mi seguono da ancora prima che il mio libro fosse pubblicato. Lo avevano prenotato in anteprima nell’estate del 2013 quando ero partita la promozione libro-sito Vivere di mercati in attesa della presentazione a Borsa Italiana. Mi sembra passato un secolo dal allora! Avrei voluto scrivere il proseguo “Vivere di Forex” ma il tempo mi è, anzi, mi manca.

Comunque, tornando all’argomento del titolo, sembrava che la vincita del no al referendum del 4 dicembre dovesse protare sciagure e disgrazie, in primis sul mercato finanziario italiano. E invece no. Nessuna scure si è abbattuta sull’ italica borsetta e non ho visto locuste, per ora. :)

Questa mattina ( in realtà anche il 30 novembre sempre su FB) sulla pagina facebook di Vivere di mercati postavo il grafico deel ftsemib, facendovi notare che l’indie si stava avvicinando alla ema200 periodi. Valore che, o lo avrebbe respinto nuovamente al ribasso, oppure sarebbe stato superato al rialzo aprendo ampi spazi di salita e target price ambiziosi  avendo Ugo impostato al rialzo. Mai mi sarei immaginata che l’indice avrebbe chiuso con un rialzo di oltre il 4% e con i titoli bancari con rialzi a doppia cifra.

Ora, non fatevi prendere da facili entusiasmi perchè i problemi in italia debbono ancora arrivare, e perchè piu’ di una volta abbiamo visto rialzi poderosi essere “rimangiati” i giorni successivi. Mi viene da dire: vedo delle opportunità. L’importante è non essere avidi e chiudere le posizioni se dovesse finire la festa velocemente.

Anche perchè, vedo i mercati con ritmi differenti. Anche in europa.

Ma partiamo dalla Cenerantola dei mercati finanziari:

Vi posto assieme grafico daily e weekly. Imparate a guardarli entrambi anche voi per qualsiasi strumento, ne trarrete molte piu’ indicazioni!

Resistenze e supporti statici li prendo guardando il weekly. La conferma della violazione rialzista della ema200 su grafico daily, avrebbe come primo target rialzista la ema65 sul grafico weekly: 18’127. E poi via via sino alla ema200 del weekly.

Supporti: il primo lo identifico a quota 16’795, i successivi nelle due ema35 e 65 su base daily.

Vedete? In fondo è semplice non vi pare? Sempre un occhio a Ugo, sino a quando continuerà a salire, tutto ok. Se arrivasse in area 80 inizieremo ad alzare le antennine.

ftsemib

Veniamo ai bancari, tanto bistrattati ma tanto amati da tutti voi. Continuo a prediligere Intesa ad Unicredit. Quest’ultima secondo me ha scheletri nell’armadio non ancora dichiarati ed un aumento di capitale imminente e non mi piace questa cosa. Tuttavia, pure lei potrebbe farci guadagnare soldini per i regali di Natale!

Guardate questo grafico di Visual Trader dove presto rilascero’ Ugo gratis per chi utilizza questa piattaforma:

ucgisp

Facilmente intuibile perchè preferisca Intesa non vi pare? Intesa ha superato già oggi la ema200 giorni, Unicredit la deve ancora raggiungere.

UCG :

ucg

La ema200 su base daily quasi coincide con la ema35 su base weekly. Superarla aprirebbe ampi spazi di salita. Ma fissatevi sempre valori, alla perdita dei quali, chiudere la posizione. Per me, ora come ora, area 2 euro.

Intesa:

isp

Vedete la differenza tra Ucg e Isp anche su base weekly? Molto piu’ forte intesa ed un perchè ci sarà pure! 

Moltissimi pacchi sulla schiena:

non volevo postarla, ma molti di voi la amano quindi mi limitero’ a postarla senza commentarla.

Stupidamente la cercavo nei titoli long…. che scema!

Sui mercati finanziari le speranze fanno soltanto perdere soldi.

bmps

Concludo dicendovi: attenzione ad euro, gold e oil si trovano a livelli importanti di resistenze o supporti.

Ed attenzione all’indice sp500: io come primo supporto identifico area 2190 e poi 2174 e ricordate, su strumenti fortemente al rialzo non si anticipano short per sentirsi fighi e guri, si identificano livelli al di sotto dei quali si chiudono long e si aprono short. I mercati si seguono, non si contrastano. (stasera ho questa vena da maestrina…)

E soprattutto attenzione al Vix:

vix

Ecco, una bella oretta è trascorsa per scrivere tre righe in croce, Gaia è entrata finalmente e quindi posso andare a casa! 

Alla prossima!

P

ps: Ah ricordate che giovedi’ ci sarà Draghi! Quindi cautela massima i prossimi giorni!

www.viveredimercati.it

Autore: Paola Gentili
Canale: Vivere Di Mercati
Servizio: Analisi
Grafici: Ftse Mib, Intesa Sanpaolo, Oro, S&p 500, Ucg, Unicredit
Tagged: Bull Or Bear, Grafici, Indici, Supporti E Resistenze
Traderpedia: , , ,

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Strani aumenti quantità scambiate
BANCA INTERMOBILIARE, INNOVATEC, ...
Un improvviso aumento degli scambi può preannunciare un cambiamento di direzione interessante della borsa...

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo A2A, BREMBO, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 26/06/2017    

Il mercato approva il salvataggio bancario

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min.
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x
X