sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Weekly Economic Monitor

03/02/2017 16:07

Il punto

La riunione del FOMC si è conclusa senza novità: tassi fermi, valutazione positiva della congiuntura, crescente fiducia nella sostenibilità della ripresa e nel graduale rialzo dell’inflazione. Il Comitato mantiene un basso profilo a fronte dell’attività vulcanica del presidente Trump. Nel comunicato non si fa neppure riferimento all’incertezza sulla politica fiscale, che era stata citata in molti discorsi e nei verbali di dicembre. Maggiori informazioni sullo scenario di politica economica verranno con le audizioni di Yellen in Congresso (14 e 15 febbraio), con i verbali (22 febbraio) e con il discorso di Trump in Congresso (28 febbraio).

L’employment report di gennaio sorprende su tre fronti: occupazione più forte, disoccupazione più alta, crescita salariale più lenta. Ma il mix è positivo, e permette alla Fed di essere cauta.


Italia: finanza pubblica di nuovo al centro del dibattito

La correzione fiscale richiesta dalla Commissione UE al Governo sul 2017 appare condizione necessaria per evitare una procedura di infrazione visti gli scostamenti rilevanti dalle regole europee in merito a saldo strutturale e debito. La partita si sposterà poi al 2018: per la prima volta dopo quattro anni consecutivi di moderato allentamento sarà necessaria una stretta, che stimiamo di entità minima intorno allo 0,4% del PIL.


I market mover della settimana

Nell’area euro, il focus sarà sui dati di produzione industriale a fine 2016. Prevediamo un aumento della produzione di 0,2% m/m in Germania e di 0,6% m/m in Spagna, e un calo di -0,1% m/m in Francia e in Italia.

La settimana ha pochi dati in uscita negli Stati Uniti. Il deficit della bilancia commerciale a dicembre dovrebbe essere poco variato rispetto al dato di novembre. I prezzi all’import di gennaio sono attesi in modesto rialzo, grazie alla pressione ribassista collegata al rafforzamento del cambio. La fiducia dei consumatori a febbraio dovrebbe mantenersi su livelli elevati.

Autore: Intesa Sanpaolo Studi E Ricerche
Canale: Weekly Economic Monitor
Servizio: Analisi
Tagged: Economia, Finanza
Traderpedia: ,

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Vicini alla resistenza di Trend
DATALOGIC, S.S. LAZIO, ...
Per titoli che si muovono in un canale (trend) abbastanza definito: ai primi posti in classifica quelli che sono saliti nella parte alta del canale, in cui ricercherete quelli potenzialmente a rischio di ridiscesa.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo A2A, BUZZI UNICEM, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min.
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x