sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Weekly Economic Monitor

12/05/2017 15:23

Il punto

Il programma europeista del nuovo presidente francese Macron ha suscitato grandi aspettative. Purtroppo, la sua visione dell’Europa dovrà fare i conti con un contesto difficile.
 

La “manovrina” italiana: un buon inizio, ma la strada è ancora lunga

Il DL 50 approvato dal Governo italiano implementa per l’anno in corso la correzione sufficiente a impedire l’entrata in azione delle procedure di infrazione comunitarie, con effetti a nostro avviso trascurabili sul ciclo. Positivo che si sia avviato un percorso di parziale sterilizzazione delle clausole di salvaguardia. Tuttavia, le maggiori sfide arriveranno con la Legge di Bilancio 2018: l’entità dell’aggiustamento minimo a valere sull’anno prossimo (e seguenti) resta rilevante. I margini di negoziato con la UE sono ridotti visti i rischi al rialzo sul percorso del debito.
 

I market mover della settimana

Nella zona euro, l’indagine ZEW dovrebbe confermare l’ottimismo degli analisti sul quadro macro Germania ed Eurozona, grazie anche all’andamento generalmente positivo dell’azionario. La seconda stima dovrebbe confermare l’inflazione Eurozona in temporaneo recupero a 1,9%; il dettaglio sui prezzi domestici sarà importante per verificare quanto duraturo sarà l’aumento della dinamica sottostante che ad aprile è schizzata a 1,2% da 0,7% su effetti statistici e sui rincari associati alla cadenza ritardata della Pasqua. La seconda stima dovrebbe confermare il PIL euro zona in crescita di 0,5% t/t come a fine 2016 e mostrare un contributo ancora preponderante della domanda interna anche se le esportazioni nette dovrebbero aver offerto un contributo positivo. La prima stima per l’Italia dovrebbe mostrare un rallentamento del PIL a inizio 2017, per effetto di un contributo negativo dall’industria.

La settimana è densa di dati negli Stati Uniti. Le prime indagini del manifatturiero di maggio dovrebbero segnalare espansione moderata. I nuovi cantieri e le licenze residenziali di marzo dovrebbero confermare il trend in rialzo dell’edilizia residenziale. La produzione industriale dovrebbe registrare un incremento diffuso a tutti i settori e segnalare una ripresa della crescita nel 2° trimestre.

Autore: Intesa Sanpaolo Studi E Ricerche
Canale: Weekly Economic Monitor
Servizio: Analisi
Tagged: Economia, Finanza
Traderpedia: , , ,

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Somiglianti al Mibtel
PIQUADRO, BIESSE, ...
In cima all'elenco quelli che tendono a muoversi in modo simile all'indice.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo CATTOLICA ASS, CLASS EDITORI, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min.
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x