Traderlink
Cerca
 

Torna l'appetito al rischio sui mercati: le previsioni su oro e petrolio

08/11/2019 14:58

Giovedì è stata una giornata particolarmente importante per i metalli preziosi. Infatti a metà pomeriggio il prezzo dell'oro è sceso violentemente. Come fa notare Carlo Vallotto, esperto di materie prime e metalli preziosi, sono stati rotti i livelli di supporto che erano stati indicati. Il che ha fatto scattare le vendite. Causa di queste vendite: il ritorno del''appetito per il rischio, soprattutto sull'S&P 500.

Attualmente il principale livello per quanto riguarda l'oro rimane 1.480-1.483 dollari per oncia. Livello che adesso non più di supporto ma di resistenza. Quindi se dovesse risalire, il primo scoglio sarebbe il già citato 1.500 dollari.

 


Intervista a cura di Rossana Prezioso
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Petrolio Oro Mercati Metals

AUTORI:

Carlo vallotto

GRAFICI:

Crude oil Oro

TRADERPEDIA:

Oro Petrolio Rischio Supporto


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK