Traderlink
Cerca
 

Bitcoin vola verso nuovi massimi. Tutto grazie a Paypal

23/10/2020 17:53

A poche ore dall’annuncio di PayPal di entrare nel mercato delle criptovalute, il bitcoin value supera i 13.000 dollari, vincendo il livello di resistenza del giorno precedente fissato a 12.000 dollari.

Si apre così per la criptovaluta più famosa al mondo la strada per il raggiungimento di un nuovo massimo del 2020, mostrando segni positivi di crescita che sembravano fermi al Luglio 2019 scorso.

I movimenti registrati in tema di investimenti in criptovalute hanno fatto molti passi avanti, segnando cambiamenti notevoli non soltanto per il valore di bitcoin, ma anche per quello di altre criptovalute.

Come accade per altri eventi che influenzano direttamente l’economia, l’interesse agli investimenti provenienti da grandi istituzioni non possono passare inosservati e hanno il potere di generare forti cambiamenti in termini di prezzo di titoli, asset, obbligazioni, azioni. 

Il valore di Bitcoin balza a 13.000 dollari 

Con l’avvento di PayPal nel mondo bitcoin anche la crescita del prezzo bitcoin si è mostrata entusiasta, toccando i 13.000 dollari dopo un solo giorno.

Si tratta di un aumento pari a circa l’11% complessivo, registrato anche in alcune altcoin come Litecoin che tocca la soglia del 13% e Bitcoin Cash che sfiora l’8%.

Il merito dei rialzi registrati va sicuramente attribuito all’annuncio di PayPal che tra le cripto disponibili sceglie proprio alcune di quelle menzionate per ampliare il proprio sistema di pagamento per scambiare beni e servizi.

La società di pagamenti online è famosa in tutto il mondo, non ci si aspettava nulla di diverso: quando un colosso si muove in una direzione o nell’altra chi gli è intorno si fa due domande e spesso si muove di conseguenza.  

PayPal fa aumentare il valore Bitcoin

La scelta di PayPal è stata considerata da un lato temuta, in vista di un investimento considerevole da parte del protagonista di questa vicenda, dall’altro propulsiva.

Il network di pagamento conta numeri molto rilevanti, avendo una portata di quasi 350 milioni di account registrati e oltre 27 milioni di negozi affiliati alla propria rete.

Il sentiment positivo su Bitcoin ha portato luce anche al valore delle azioni di PayPal che sono aumentate del 5,6% con un prezzo di 213.07 dollari che segna un altro massimo dalle soglie di Maggio 2020.
Quanto alle preoccupazioni sottese a questo genere di cambiamenti, c’è sempre quella di arrivare tardi o di non godere degli stessi privilegi di chi ha pensato per tempo di approfittare delle innovazioni.

In questi giorni stiamo assistendo a passi da gigante in fatto di scorta di bitcoin: che la fiducia nella criptovaluta si sia improvvisamente rafforzata? Non è da escludere.

Il tempo spesso mostra i risultati attesi, bitcoin finora non ha deluso nessuno. 

L'interesse per Bitcoin sta crescedno sempre di più

Molti investitori si sono mostrati entusiasti dell’ingresso di PayPal nel mondo delle criptovalute. Mike Novogratz lo ha descritto come il più grande evento dell’anno e il fenomeno più incisivo nella corsa all’oro digitale.
I drammi che sembravano dare per vinta la crescita del bitcoin valore sembrano essere lontani, adesso si guarda al futuro con più positività.

Che il valore di bitcoin si trovi spesso sulle montagne russe non è un dato nascosto a nessuno, eppure l’asset negli ultimi dodici mesi non aveva dato segnali di grandi cambiamenti di valore, assestandosi più o meno intorno ai 10.000-11.000 dollari.

Movimenti come quelli a cui stiamo assistendo in questi giorni, però, fanno pensare che tutto sia ancora possibile e che forti oscillazioni di prezzo si potranno avere in futuro: se al rialzo o al ribasso non è facile da prevedere, ma essere ottimisti è lo stato d’animo di molti in questo periodo.  

Sulla base di quanto accaduto di recente sul tema degli investimenti bitcoin, sembra che altre grandi aziende abbiano influenzato PayPal allo stesso modo nel quale quest’ultimo sembra muovere intorno a sé.

425 milioni di dollari in Bitcoin di microstrategy non gli sraranno passati di sicuro inosservati e anche la mossa di Suqare di inglobare altri 50 milioni di dollari in BTC non sarà stata indifferente.

A seguire altri annunci importanti, come quello di Stone Ridge Asset Management e quello del FinTech Group mode, hanno certamente fatto riflettere circa l’idea di investire in bitcoin e questo non deve stupire. 

Indicatore rialzista per Bitcoin

Secondo la società di analisi che si occupa di verificare l’andamento delle criptovalute, Santiment, quanto è accaduto al prezzo di BTC nelle scorse re va a coincidere con un chiaro indicatore rialzista.

Il valore di bitcoin in queste ultime ore, infatti, ha segnato una crescita notevole toccando la soglia massima di prezzo degli ultimi 15 mesi: i 13.000 dollari, per l’appunto, nel giro di un solo giorno. 

Il forte interesse intorno al mercato di bitcoin e delle altre cripto sta facendo salire il suo valore e questo andrà ad incidere direttamente sugli asset tradizionali.
Il mercato finanziario sembra andare verso una strada nuova, più avanguardista, chissà che non sia la svolta decisiva per bitcoin nel segnare il suo ruolo di oro digitale. Staremo a vedere!   

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Analisi Bitcoin Cryptovalute Dollaro Investment Maximum

GRAFICI:

Asset management Bitcoin Bitcoin cash Litecoin Microstrategy inc Oro Scor se Stoneridge inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK