sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione


CAPITOLO 11

I TRADING SYSTEMS

11.2 Pregi e difetti di un sistema automatico

Una volta chiarite le possibilità di utilizzo di un sistema automatizzato, che lo caratterizzano come un sistema di supporto decisionale o come trading system in senso proprio, ne esaminiamo pregi e difetti rispetto all'alternativa delle decisioni autonome dell'operatore. In questo paragrafo, come del resto in quelli che seguiranno, si adotterà un punto di vista che si riferisce in modo precipuo al sistema automatizzato in senso proprio.

Pregi:

I vantaggi elencati di seguito presuppongono che l'investitore, o l'operatore, segua coerentemente i segnali di vendita o di acquisto generati dal sistema; una delle maggiori difficoltà nel porre in atto la teoria consiste nell'entrata in scena di un nuovo fattore nel momento in cui si impegna il denaro nel mercato, e cioè l'emozione.

Ad ogni modo il primo grande vantaggio del sistema automatizzato consiste proprio nel fatto che esso decide autonomamente quando aprire delle posizioni, eliminando in questo modo ogni componente psicologica di pregiudizio o di emotività ; il sistema potrà ad esempio segnalare l'acquisto quando le notizie sul futuro sono pessime e allo stesso modo, quando nulla sembra fermare la tendenza rialzista, potrà far uscire l'operatore dalla posizione, sovrapponendosi a qualsiasi tipo di considerazione dettata dagli stati d'animo.

Un secondo vantaggio puà essere individuato nella considerazione che la maggior parte delle perdite registrate da analisti e trader si verificano nel momento in cui il processo decisionale matura in modo disordinato e non strutturato; al contrario seguire un sistema automatizzato implica esclusivamente la disciplina e l'impegno a seguire le indicazioni fornite dal sistema.

Un trading system ben progettato ed impostato consentirà di ottenere risultati più regolari rispetto a quelli conseguibili con decisioni maturate soggettivamente; inoltre i profitti nel caso sia presente una forte tendenza saranno, come si dice in gergo, lasciati correre, mentre le perdite, in presenza di un falso segnale, saranno tagliate automaticamente. Va ricordato, infine, che un sistema automatizzato sufficientemente sofisticato consentirà all'operatore di partecipare ad ogni movimento di mercato di una certa importanza.

Difetti:

Lo svantaggio principale di un sistema automatizzato consiste nella sostanziale difficoltà a funzionare in ogni circostanza: si potranno verificare infatti dei lunghi periodi durante i quali il sistema non ottiene buoni risultati. Tale svantaggio è parzialmente mitigato dall'eventuale utilizzo di un sistema con Set-up e Entry, cioè con un doppio filtro all'ingresso sul mercato.

Un altro aspetto negativo relativo all'utilizzo di trading system si riferisce ai modi attraverso i quali esso viene progettato ed impostato: i numerosi test su dati storici volti ad ottenere il miglior risultato possibile si traducono spesso in ottimizzazioni esasperate che, secondo l'esperienza di molti operatori, non si traducono in un migliore funzionamento futuro. Va poi sempre ricordato che l'utilizzo delle serie storiche di dati per prefigurare l'andamento futuro del mercato non è necessariamente un approccio valido, in quanto il carattere del mercato spesso muta. E' fondamentale dunque disporre di una banca dati sufficientemente estesa da comprendere diverse fasi di mercato e seguire una serie di regole molto precise, che saranno approfondite in un apposito paragrafo, per garantire la correttezza dell'ottimizzazione.

Infine va sottolineato che i test di funzionamento su dati storici potrebbero non simulare correttamente cosa in realtà sarebbe potuto accadere; è quindi opportuno valutare con la massima precisione i cosiddetti slippage costs.

Cap 11-1 Indice Cap 11-3

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Somiglianti al Mibtel
DIASORIN, OPENJOBMETIS, ...
In cima all'elenco quelli che tendono a muoversi in modo simile all'indice.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo A2A, ENEL, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK