sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

CAPITOLO 9

IL DIBATTITO ANALISI TECNICA - EFFICIENZA

9.1     Verifiche indirette dell'ipotesi di efficienza debole

     Verificare l'ipotesi d'efficienza in forma debole significa verificare la possibilità da parte degli investitori di guadagnare rendimenti costantemente anormali con la semplice osservazione dei prezzi passati dei titoli azionari, cioè sostanzialmente con l'utilizzo dell'analisi tecnica.

     Le origini dell'ipotesi di efficienza debole del mercato risalgono all'osservazione che le variazioni dei prezzi sembrano seguire nel tempo un percorso casuale, appunto il celebre random walk; ciò equivale ad affermare, come estesamente formalizzato nel capitolo quarto, che ogni osservazione è indipendente dalla precedente e quindi risulta impossibile trarre informazioni utili dall'esame delle variazioni di prezzo passate.

     Vi sono sostanzialmente due ampie categorie nelle quali possono essere classificate tutte le verifiche empiriche dell'ipotesi di efficienza debole; in primo luogo i cosiddetti test indiretti, volti ad analizzare le proprietà statistiche della serie di prezzo per stabilire se le quotazioni passate incorporino elementi utili alle previsioni dell'andamento futuro.
In secondo luogo le verifiche dirette, volte ad indagare espressamente le implicazioni economiche di un'operatività che si fonda sull'analisi dei prezzi passati.
Nel prossimo paragrafo, dopo un breve richiamo alla letteratura tradizionale dei test indiretti, verranno riportate le risultanze di uno studio dell'ipotesi di random walk sul mercato americano.

Cap 9 Indice Cap 9-1-1

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Strappi % ultimo giorno (su 5 gg)
INDUSTRIAL STARS OF ITALY 3, S.S. LAZIO, ...
In cima all'elenco i titoli con aumento percentuale dell'ultimo giorno RISPETTO all'aumento realizzato nell'ultima settimana (5 giorni).

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo , ENEL, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min.
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK