Traderlink
Cerca
 

Fmi smentisce Trump. Pechino non ha manipolato la sua valuta

11/08/2019 19:10

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) smentisce Donald Trump. Secondo l'istituzione di Washington, infatti, non ci sarebbero sufficienti indizi per dire che Pechino abbia deliberatamente manipolato lo yuan. All'inizio della scorsa settimana lo U.S. Department of the Treasury (il ministero del Tesoro di Washington) aveva definito la Cina "manipolatore di valuta", per la prima volta dal 1994, dopo che lo yuan era scivolato sotto quota 7 nei confronti del dollaro: non succedeva dal 2008.
Per l'Fmi, però, la moneta cinese è stata "sostanzialmente stabile" rispetto ad altre valute, indicando che c'è stato un modesto intervento da parte della People's Bank of China (PboC).

(RR - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Valute Finanza


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK