sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

A Piazza Affari è un problema di ampiezza di mercato

22/12/2017 13:00

Quando, con riferimento alla borsa italiana, si parla di fattori strutturali deteriorati, ci si riferisce ad una partecipazione all'uptrend tutt'altro che corale. Fino alla scorsa primavera, perlomeno, la crescita dell'indice MIB era accompagnata da analoga crescita della Advance-Decline Line: il misuratore dell'ampiezza di mercato calcolato considerando con egual peso tutte le società quotate.
Da maggio, la svolta: il mercato azionario domestico si è migliorato ulteriormente, sebbene dai livelli correnti ci metterebbe molto poco a ritornare al punto di partenza; mentre la A-D Line ha avviato una inesorabile corsa al ribasso.

Si tratta di un comportamento tutt'altro che inedito: i massimi del 2014 e del 2015, furono preceduti da una simile divergenza comportamentale.

Al solito, Piazza Affari poggia sulle sorti di poche società ad elevatissima capitalizzazione: nel bene, come nel male. La parte più sana del rialzo avviene quando la A-D Line cresce in linea con l'indice; ma quando inesorabile giunge il test della resistenza dinamica di lungo periodo, il ripiegamento di questo decisivo misuratore dello stato di salute, testimonia l'avvio di un processo di distribuzione che non tarda molto ad esplicare i suoi effetti.

Con la A-D Line ora prossima al minimo di un anno fa, non c'é molto da scherzare.

Vista la persistenza formale dell'uptrend di lungo periodo, siamo disposti a concedere l'onere della prova, richiedendo che questo famoso testa e spalle sia finalmente formalizzato, prima di formulare un giudizio negativo anche in termini assoluti, oltre che - da alcuni mesi - relativi. Ma è chiaro che anche la negazione di questo pattern, con il suo conseguente trascinamento verso l'alto, alla luce di quanto mostrato non deve incoraggiare entusiasmi eccessivi.

Nota.
Il presente commento è un estratto sintetico del Rapporto Giornaliero, pubblicato tutti i giorni entro le 8.20 da AGE Italia; pertanto eventuali riferimenti a studi tecnici vanno intesi riferiti ai grafici ivi riportati.

Autore: Gaetano Evangelista Fonte: News Trend Online
  • News Analisi Tecnica
Grafici:
Ftse Mib
Tagged:
Analisi Tecnica
Borsa
Traderpedia:

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Aumento scambi con aumenti %
ACOTEL GROUP, MUTUIONLINE, ...
Combina l'aumento di volumi con l'aumento percentuale. In cima all'elenco quelli con maggior combinazione di volumi e percentuale.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo AEFFE, ASTALDI, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x