sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Piazza Affari sempre alle prese con le sue resistenze

02/02/2018 12:35

Piazza Affari è sempre alle prese con le sue resistenze. La mitica barriera a 24000 punti per l'indice MIB, in realtà è una concentrazione di proiezioni, che parte da poco meno di 24000 mila punti, e si estende fino a 24600, inglobando al suo interno il massimo del 2015.

A considerazioni analoghe si perviene esaminando la borsa italiana sotto la prospettiva un po' demodé dell'indice Comit.
Anche qui si scorge una barriera degna di nota: fra 1380 e 1430 punti. Il vecchio Comit ha raggiunto alla perfezione questo target; che, curiosamente, coincide con la parete superiore del canale di regressione entro cui il mercato si è evidentemente mosso negli ultimi nove anni. Un po' di cautela non guasta, ma niente panico.

Casomai, un aspetto sul quale bisognerebbe soffermarsi un attimo, riguarda la straordinaria performance del passato mese di gennaio: straordinaria, ma non eccezionale.

Negli ultimi vent'anni un saldo superiore al 5%, il primo mese dell'anno, è stato conseguito in altre quattro occasioni: tutte nella prima metà di questo decennio.
Non è appropriato giungere a conclusioni definitive sulla base di un campione così rimaneggiato, ma vale la pena di notare come in una sola circostanza il mercato italiano non si è prodotto in ulteriori progressi; ma, allo stesso tempo, in tre casi su quattro ha perso terreno a distanza di quattro mesi.

Nel complesso, dunque, permane la sensazione di un mercato ancora efficacemente contenuto dalle resistenze, ma ancora dotato di energia sufficiente per concedersi qualche limitato, ulteriore progresso.

Non possiamo escludere niente, ma le barriere raggiunte meritano il dovuto rispetto. Nella condizione attuale, di crescita tutto sommato incanalato in un percorso ordinato, l'unica possibilità concessa al Toro tricolore di brillare decisamente nel medio periodo, sarebbe quella di cimentarsi in una rottura verso l'alto che produrrebbe una esasperazione rialzista ("blow-off") di natura speculativa.

Nota.
Il presente commento è un estratto sintetico del Rapporto Giornaliero, pubblicato tutti i giorni entro le 8.20 da AGE Italia; pertanto eventuali riferimenti a studi tecnici vanno intesi riferiti ai grafici ivi riportati.

Autore: Gaetano Evangelista Fonte: News Trend Online
  • News Analisi Tecnica
Grafici:
Ftse Mib
Tagged:
Borsa Italiana
Indici
Supporti E Resistenze
Traderpedia:

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Volatilità nel breve periodo
SIT, VISIBILIA EDITORE, ...
La volatilità esprime il rischio implicito di un titolo: All'inizio della graduatoria i titoli più volatili, in fondo quelli più stabili.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo BCA POP EMIL ROMAGNA, BUZZI UNICEM, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x