sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Bitcoin, il 2018 non è a lieto fine

07/12/2018 11:45

Dopo l'incredibile rally iniziato lo scorso dicembre, il 2018 sembrava dover essere l'anno della consacrazione definitiva per Bitcoin (BTC) e per l'intero comparto crypto.

Le aspettative sono state però profondamente deluse e nessuno poteva immaginare che dopo nemmeno 365 giorni la situazione potesse completamente ribaltarsi; il 16 dicembre 2017 Bitcoin aveva sfiorato i 20.000 dollari, mentre oggi (7 dicembre 2018) la regina delle criptovalute è scesa al di sotto dei 3.500 dollari, un calo quindi di oltre l'82%.

Da 5 sedute consecutive Bitcoin sta aggiornando i precedenti minimi e nella giornata odierna ha fatto registrare un nuovo minimo annuale toccando quota 3.368 dollari.

La sessione di ieri si è chiusa in negativo del 6,37%; le contrattazioni si sono aperte a 3.771,4 e chiuse a 3.531 dollari (dati di Bitfinex).

Nei giorni scorsi il mercato ha provato a respingere i venditori, riconquistando e difendendo area 4.000 dollari, e provando a completare un modello di inversione rialzista; il fallimento del pattern a doppio minimo e la rottura del supporto ha mostrato debolezza e contribuito a catalizzare nuove vendite.

In ottica rialzista il primo livello chiave da superare è quota 4.000 e in seguito 4.500 dollari.

Per una concreta inversione di tendenza è però necessario attendere il recupero di quota 6.200 dollari, confermato in chiusura.

Le prossime resistenze segnalate sono a 4.500, 4.900, 5.750, 6.200, 6.800, 7.000, mentre a livelli più bassi troviamo supporti a 3.000, 2.800 (minore) e 2.500 dollari.

Per chi volesse acquistare Bitcoin

Attendere il breakout di 6.200 dollari, se confermato in chiusura; stop loss a 4.500 e primo target a 6.800 dollari.

Per chi detiene attualmente Bitcoin

Le posizioni sono state liquidate poiché il mercato ha rotto al ribasso il supporto a 7.150 dollari (4 agosto)

Per chi volesse vendere Bitcoin

Il trend è ancora short dal 4 agosto.

Possibili entrate short di breve sui rimbalzi fino a 4.450, oppure in caso di rottura al rialzo di 4.500 è possibile provare entrate short sul test della resistenza  a 5.400 dollari; stop loss a 6.150 dollari e target il retest dei livelli già raggiunti.

Target

Rialzista

  • 8.500 (raggiunto il 24 luglio)
  • 9.089
  • 9.555
  • 9.800

Ribassista

  • 6.750 (raggiunto il 5 settembre)
  • 6.220 (raggiunto l’8 agosto)
  • 5.910 (raggiunto il 14 agosto)
  • 4.900 (raggiunto il 19 novembre)
  • 4.000 (raggiunto il 24 Novembre)
  • 3.500 (raggiunto il 7 Dicembre)
  • 3.000
  • 2.500

Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito cliccando qui.

Grafico Bitcoin/USD di Trading View

Fonte: News Trend Online

TAG:

Analisi Bitcoin Bull or bear Dollaro Supporti e resistenze

GRAFICI:

Bitcoin


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 14/12/2018    

Dati macro deludendi portano vendite in Europa.

Prossimi eventi didattici

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x