Cerca
 

Balzo dell’EUR su speranze di crescita più forte

15/05/2019 14:00

I partecipanti al mercato analizzeranno attentamente eventuali segnali di ripresa della crescita economica nell’Eurozona nelle cifre sul PIL del T1 2019 pubblicate in mattinata. Tuttavia, alla luce dell’indicatore ZEW sul sentiment di maggio, che ha mostrato un calo del -1,6 (precedente: 4,5), è ragionevole ritenere che le prospettive per il secondo trimestre rimarranno modeste, poiché i rischi legati a USA e Cina aumentano l’incertezza per il commercio estero.

La Germania è un buon esempio per illustrare la situazione.

La flessione in territorio negativo, al -2,1 (precedente: 3,1), dell’indicatore sulle aspettative ZEW suggerisce che nei prossimi sei mesi la crescita economica nel paese dovrebbe essere modesta, nonostante le cifre solide, pari allo 0,40% t/t (precedente: 0%) sulla crescita nel T1 del 2019, livello massimo da giugno 2018, che a prima vista sembrerebbero suggerire una fine della flessione.


In realtà, l’insolito contributo dagli investimenti nelle costruzioni, dovuto al clima mite nel periodo di riferimento, porta a sopravvalutare la cifra. Flussi positivi sono arrivati dalla domanda interna, da macchinari e attrezzature, invece la spesa pubblica ha fatto registrare un calo.

Nello stesso periodo, l’indice a/a si è attestato allo 0,60% (precedente: 0,90%), minimo da marzo 2013, per cui il PIL dovrebbe appiattirsi o potenzialmente calare nel secondo trimestre dell’anno. Detto ciò, ci aspettiamo una fase di ripresa dalla seconda metà del 2019, perché l’economia cinese trarrà vantaggio dalle misure di stimolo del governo.

Al momento a quota 1,1210, l’EUR/USD si dirige verso 1,1195 con l’avvicinarsi della pubblicazione dei dati USA.

By Vincent Mivelaz

Autore: Swissquote Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Economia Indicatori e oscillatori Usa

GRAFICI:

Aa plc Eur-usd


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Newsletter del 24/05/2019

Newsletter
I migliori articoli
della settimana

Sintesi serale 24/05/2019
L'analisi del Ftse Mib a cura di Filippo Giannini intervistato da Rossana Prezioso

Video-analisi


Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x