Cloud
Traderlink
Cerca
 

La sterlina crolla di nuovo, il no-deal si fa più probabile

22/03/2019 08:00

La Sterlina ha vissuto l'ennesima giornata di passione ieri per le questioni legate al caos Brexit, con l'ipotesi di un no-deal che si fa sempre più concreta. Il pound è infatti arrivato a perdere oltre l'1,0% nei confronti del dollaro, scendendo fino a quota 1,3005 prima di risalire sul finire di giornata verso quota 1,3115.
Pesanti le perdite anche nei confronti dell'euro, nei confronti del quale la sterlina è scesa fino a quota 1,1463, prima di risalire fino a 1,1530.

Il motivo del crollo della sterlina è legato al rifiuto da parte dei capi di stato europei di accettare la proposta avanzata da Theresa May di posticipare la data della Brexit alla fine di giugno, come da richiesta inviata tramite lettera al presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk.

In particolare, Francia e Belgio hanno spinto durante il summit europeo per concedere un rinvio fino al 7 maggio, subordinatamente all'impegno da parte del Regno Unito di votare l'accordo sottoscritto dalla May con l'Unione Europea e già rigettato due volte da Westminster. Se questo scenario prendesse davvero piede, in caso di terza bocciatura dell'accordo, per Londra si aprirebbe la strada del no-deal Brexit oppure quella di una lunga estensione della data d'uscita, che potrebbe comportare un nuovo referendum sulla permanenza nell'Unione Europea.


I possibili effetti negativi della Brexit sono stati descritti anche dalla Bank of England, che nella riunione di ieri, passata decisamente in secondo piano rispetto alle vicende politiche, oltre a mantenere invariati i tassi d'interesse allo 0,75%, come ampiamente atteso, ha parlato delle incertezze che stanno colpendo il mondo del business britannico, con le imprese che stanno preparando i loro piani di contingenza per affrontare una uscita disordinata e rinviando gli investimenti.

Oggi si saprà molto probabilmente cosa l'Europa ha finalmente deciso di fare con la questione Brexit. La Sterlina, c'è da giurarci, è destinata a vivere un'altra giornata di forte volatilità.

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Europa Unione europea


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Contenuti dagli sponsor

DIRECTA
Trova e realizza le strategie vincenti con Option Ruler

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x