Cloud
Traderlink
Cerca
 

Borse europee: i titoli da comprare ora da Eni a Volkswagen

14/01/2019 13:47

Volkswagen (VW)

Gli analisti di UBS alzano oggi da 200 a 210 euro il target price su Volkswagen, con rating Buy invariato, sottolineando che il titolo resta la sua top pick del settore auto per il 2019 grazie agli elevati flussi di cassa (free cash flow), al dividendo e alla pianificata quotazione in Borsa della sua divisione mezzi pesanti.

Il costruttore tedesco, che il broker elvetico considera inoltre tra i meglio posizionati per sfruttare con successo il megatrend della transizione verso i veicoli elettrificati, riceve nel frattempo oggi anche una conferma di fiducia da parte di JPMorgan, che ha riassegnato il rating Overweight, con tp a 204 euro, commentando l'ulteriore crescita della quota di mercato globale nel 2018 da parte del gruppo. 

 

Eni

Nel settore petrolifero, diverse indicazioni rialziste hanno interessato le azioni Eni, che cala oggi dell'1,2% in scia a un arretramento del greggio e nonostante i numerosi nuovi contratti sottoscritti nel fine settimana in diversi Paesi (Oman, Emirati Arabi, Bahrein) e alcune previsioni incoraggianti rilasciate alla stampa dall'ad Descalzi (per il 2019, un capex invariato, con il prezzo del Brent in media tra 60 e 62 dollari al barile, e un breakeven del free cash flow dopo il pagamento dei dividendi tra 50 e 55 dollari al barile).

In reazione agli annunci, Banca Akros e Kepler Cheuvreux hanno ribadito una raccomandazione Buy con prezzo obiettivo rispettivamente a 18,50 euro e a 19 euro, mentre Mediobanca  Securities reitera il rating Outperform  con prezzo obiettivo a 21 euro, evidenziando che il titolo tratta a 3,5 volte l'enterprise value/ebitda 2019.

Anche HSBC scommette su Eni

Puntano su Eni infine anche gli analisti di HSBC, che hanno oggi ribadito una raccomandazione Buy anche se con prezzo obiettivo ridotto, da 19,5 a 17,6 euro, nel quadro di un peggioramento complessivo delle valutazioni del settore spiegato con aspettative meno ottimiste sul prezzo del greggio. 

Oltre che al gruppo italiano, la banca britannica assegna il rating Buy e un identico potenziale rialzista di poco più del 20% dalla quotazione attuale a BP (tp da 690 a 630 pence), e a Total (tp da 62 a 56 euro), mentre fornisce una raccomandazione cauta su Royal Dutch Shell B (Hold, tp ridotto a 2.680 pence da 2.900).

Beni di consumo: i Buy ed i Sell di UBS

Segnaliamo infine che UBS ha aggiornato le valutazioni sui titoli del settore europeo dei beni di consumo: tra i produttori di beni alimentari, cosmetici, e prodotti per l'igiene della casa, il broker predilige in questa fase quelli con il migliore potenziale di miglioramento dei margini, possibilità di ottimizzazione del portafoglio, e una crescita più robusta rispetto alle pressioni dell'inflazione e valutarie.  


In questo contesto, gli analisti vedono margini upside per il colosso alimentare Danone (Buy con tp abbassato da 73 a  72 euro, +17% dalla quotazione attuale) e per L'Oréal (Buy, tp da 215 a 214 euro), mentre esprimono una view cauta sul gruppo britannico Reckitt Benckiser (Neutral, anche se con tp alzato da 6.300 a 6.400 pence) e su Unilever (Neutral con tp invariato a 49 euro).

Con scarso ottimismo infine la banca elvetica guarda ai due gruppi tedeschi Henkel (Sell con tp a 93 euro invariato) e Beiersdorf, declassato da Neutral a Sell, con prezzo obiettivo che scende da 94 a 85 euro, per via del rischio di un calo dei margini e aspettative del mercato considerate in generale troppo elevate per il 2019.

Le altre variazioni di rating e target price

Atos : Credit Suisse riduce il tp da 80 a 66 euro con rating Outperform.

doBank : JP Morgan migliora la raccomandazione da Neutral a Overweight con tp 14 euro.

Engie : Berenberg promuove l'azione da Hold a Buy con tp limato da 15,50 a 15 euro.

Geberit : UBS declassa il titolo da Neutral a Sell con tp tagliato da 400 a  330 franchi.

Heineken : Morgan Stanley riduce il rating a Underweight con tp 73 euro.

HSBC: Deutsche Bank abbassa il rating a Sell con tp 560 pence.

 

Legrand : Kepler Cheuvreux peggiora il giudizio da Buy a Hold con tp che scende da 62 a 53 euro.

Next: Credit Suisse riduce il rating da Neutral ad Underperform con tp che scende da 5.800 a 4.800 pence. 

Pearson: Credit Suisse taglia il tp a 880 pence con rating Underperform.

 

 

Sandvik : Jefferies resta Buy con tp ridotto da 185 a 165 corone.

Schneider : Kepler Cheuvreux passa da Buy a Hold con tp abbassato da 80 a 60 euro.

Sonova : UBS alza il rating da Neutral a Buy con tp che sale da 160 a 190 franchi.

Standard Life Aberdeen: Barclays taglia il tp da 417 a 338 pence con rating Overweight.

Swisscom : HSBC alza il giudizio da Hold a Buy con tp a 530 franchi.

Vinci : UBS conferma il rating Buy con tp che sale da 93,50 a 96 euro.

Vivendi : Jefferies riduce il tp da 23 a 22 euro con rating Hold.

Worldline : Credit Suisse abbassa il tp da 41 a 38 euro con rating Underweight.

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Banche Borsa Europa Raccomandazioni Rating

GRAFICI:

-media- Barclays plc Beiersdorf Bp Danone Deutsche bank Dobank Engie Eni s.p.a. Eprice Henkel Legrand Mediobanca Morgan stanley Pearson, plc Total Unilever Vinci Volkswagen


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Contenuti dagli sponsor

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x