Traderlink
Cerca
 

Amplifon su nuovi top di sempre. Cosa lo ha spinto sul Ftse Mib?

28/09/2020 18:28

Avvio di settimana in gran festa per Amplifon che, dopo aver guadagnato circa tre quarti di punto venerdì scorso, ha dato vita ad un poderoso rally oggi.
Il titolo ha terminato le contrattazioni a 30,77 euro, con un rialzo del 6,14% alimentato da forti volumi di scambio, visto che a fine seduta sono passate di mano circa 1,34 milioni di azioni, più del doppio della media degli ultimi 30 giorni pari a circa 570mila pezzi.

Amplifon ha conquistato la vetta del Ftse Mib e oggi ha aggiornato i suoi massimi storici, toccando nell'intraday un top a 30,81 euro.  
Il titolo ha mostrato una evidente forza relativa rispetto al Ftse Mib, beneficiando di alcune indicazioni positive che hanno interessato il comparto di riferimento.


Gli analisti di Equita SIM richiamano in particolare l'attenzione sui messaggi positivi arrivati dalla concorrente Sonova.
La società svizzera ha rivisto al rialzo la guidance 2020-2021 e vede un ritorno alla crescita dei ricavi nel secondo semestre dell'esercizio in questione.

Nel dettaglio, come evidenziato da Equita SIM, il mercato degli apparecchi acustici nel complesso è visto in leggera flessione su base annua nelle ultime settimane, ma con alcune aree tornate a crescere.
Più lenta la ripresa del segmento cocleare, che non impatta Amplifon.


A livello geografico, la ripresa del secondo trimestre 2020-2021 che va da luglio a settembre, è più significative in Asia Pacifico, che ha rappresentato l'11% dei ricavi di Amplifon nel 2019, in crescita del 4% a cambi costanti.


Segue poi l'area, dove Amplifon ha realizzato il 72% dei ricavi lo scorso anno, mentre nelle Americhe, esclusi gli Usa, l'andamento è piatto.

Gli Stati Uniti, dove il gruppo italiano ha realizzato l'11% dei ricavi nel 2019, sono ancora in flessione del 10% circa, probabilmente per la più lenta ripresa del canale Veteran Association, non coperto da Amplifon.
Per il 2020- 2021, Sonova vede quindi un`ottima resilienza del business.

Secondo Secondo Equita SIM, i messaggi arrivati dalla società svizzera sono di supporto per Amplifon, che non è esposta al cocleare e che dovrebbe sovraperformare negli Usa perchè non esposta al canale veteran association e per la capacità già dimostrata in generale di battere il mercato.

Gli analisti della SIM milanese hanno crescite organiche per il secondo semestre 2020 del 4,4%, coerenti con un mercato tornato positivo, e crescite a cambi costanti dell'8% circa.
Come redditività, gli esperti stimano un adjusted Ebitda in crescita del 12% nel secondo semestre, con un -10% anno su anno sul 2020 e un margine piatto.


Le stime della SIM milanese sono nella parte alta del consensus sul 2020 e parlano di di 1,58 miliardi di euro per i ricavi contro gli 1,53 miliardi del consensus, mentre per l'Ebitda la previsione è di un dato a 358 milioni di euro rispetto ai 338 milioni del consensus.
Gli analisti di Equita SIM mantengono in ogni caso una view cauta su Amplifon, confermando la raccomandazione "hold, con un prezzo obiettivo a 31 euro.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Borsa Ftse mib Mercati Usa

GRAFICI:

-media- Amplifon Ftse mib


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x