Traderlink
Cerca
 

Atlantia all'inferno. Cosa è successo? Domani il CdM decisivo

13/07/2020 18:34

Una seduta da incubo quella odierna per Atlantia che, ignorando del tutto il rialzo messo a segno dal Ftse Mib, ha accusato un crollo verticale a Piazza Affari.

Atlantia in caduta libera con volumi esplosivi

Il titolo non più tardi di venerdì scorso aveva dato vita ad un recupero di poco più del 2% dopo tre sessioni consecutive in calo nelle quali aveva perso circa il 12% del suo valore.

Ancora peggiore il bilancio odierno, visto che Atlantia ha lasciato sul parterre il 15,19% del suo valore, fermandosi a 11,36 euro, a ridosso dei minimi intraday.

Esplosivi i volumi di scambio visto che a fine seduta sono transitate sul mercato oltre 12,5 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 2 milioni di pezzi.

Con il crollo odierno Atlantia è piombato sui minimi lasciati alle spalle a inizio aprile, complici i timori crescenti del mercato relativamente alla revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia.

Atlantia: ASPI presenta offerta a Governo.

Cosa prevede?

Quest'ultima ha presentato una offerta al Governo per evitare la procedura di revoca: le misure compensative, ossia il taglio delle tariffe e gli investimenti, sarebbero incrementate di 0,5 miliardi a 3,4 miliardi di euro.

Inoltre, Autostrade per l'Italia avrebbe accettato l’applicazione del sistema tariffario RAB Based proposto dall’Autorita? dei Trasporti, che secondo La Stampa includerebbe la deduzione dalle tariffe delle fees incassate dalle aree di servizio (3,6 miliardi di euro nell’arco della concessione.

La famiglia Benetton sarebbe disponibile a ridurre la quota di Atlantia in ASPI e secondo Il Sole 24 Ore potrebbe esserci un aumento di capitale in ASPI di 3 miliardi di euro che riduca la quota di Atlantia dall’88% al 49%.

Atlantia: PD e M5S ancora divisi.

Dura la posizione del premier Conte

Il Partito Democratico sarebbe soddisfatto della proposta, mentre il Movimento 5 Stelle vorrebbe l’uscita definitiva di Atlantia da ASPI.

In una intervista al Fatto Quotidiano, il premier Conte sottolinea che le proposte ricevute da ASPI non sono soddisfacenti ed il Governo non dovrebbe essere socio a fianco di Atlantia.

Per il Presidente del Consiglio diversi pareri legittimerebbero lo stato a chiedere risarcimenti consistenti ad ASPI e vedrebbe una sola soluzione.


In una intervista su Repubblica il CEO di Atlantia, Bertazzo, conferma che il gruppo non vuole uscire da ASPI, ma essere affiancato da altri soci.

Una revoca applicando l’art.

35 provocherebbe un default di 10 miliardi di euro in ASPI e considerando che Atlantia garantisce 5,5 miliardi di euro di bond ASPI ed ha ulteriori 5 miliardi di debiti, nel complesso sarebbero 20 miliardi i debiti in default.

Secondo Il Messaggero, l’obiettivo di Conte sarebbe ridurre la quota di Atlantia in ASPI al 30% o al 5%.

Atlantia: per Equita lo scenario si complica.
Tagliato target price

Gli analisti di Equita SIM evidenziano che l'applicazione integrale del sistema RAB based rischia di avere un impatto negativo sul valore di ASPI ed un aumento di capitale in quest'ultima, diluirebbe Atlantia senza risolvere il problema del debito nella holding.

Le affermazioni di Conte complicano lo scenario facendo riemergere il rischio revoca della concessione.

In attesa di ulteriori sviluppi gli analisti di Equita SIM aumentano lo sconto sulla valutazione di Atlantia al 25% rispetto 15% precedente.

Il prezzo obiettivo del titolo è stato ridotto del 10% a 15 euro, con una raccomandazione ferma a "hold".

Atlantia sotto la lente di Bca Akros

A mantenere una view positiva sul titolo è invece Banca Akros che consiglia di accumularlo in portafoglio, con un target price a 17 euro.

Gli analisti non sono sicuri sulla posizione del Governo e non escludono che quest'ultimo stia ancora valutando un accordo all'ultimo minuto.

In ogni caso Banca Akros evidenzia che la revoca della concessione ad ASPI aprirebbe le porte ad un contenzioso molto lungo e ad una prolungata incertezza su Atlantia.

Intanto decisiva dovrebbe rivelarsi la giornata di domani quando è prevista una riunione del Consiglio dei Ministri che dovrebbe portare alla conclusione di un dossier che dura ormai da troppo tempo.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Stock Bank Debt Mercati Minimum Volumi

GRAFICI:

-media- Atlantia Ftse mib Il sole 24 ore Premier inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x