Traderlink
Cerca
 

Atlantia: mercoledì la svolta chiave? Ecco da cosa verrà upside

06/07/2020 23:02

Chiusura positiva oggi anche per Atlantia che, dopo aver ceduto circa mezzo punto percentuale venerdì, ha rivisto il segno più, pur mostrando minore vivacità rispetto al Ftse Mib.
Il titolo si è fermato a 14,86 euro, con un rialzo dello 0,61% e bassi volumi di scambio, visto che a fine sessione sono transitate sul mercato quasi 1 milione di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 2 milioni di pezzi.

Atlantia oggi ha guadagnato leggermente terreno ed è rimasto sotto i riflettori in vista dell'appuntamento di mercoledì prossimo.
L'8 luglio infatti è attesa la decisione della Corte Costituzionale sul Decreto Genova e secondo Repubblica sara? molto importante perche? questa decisione potrebbe completamente modificare l’approccio del Governo sul dossier, sul quale non e? stata trovata ancora una soluzione.
Nel Governo si attenderebbero una decisione formalmente "negativa", che porterebbe l'Esecutivo stesso alla rinuncia alla revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia.


Si risolverebbe cosi? il problema con l’ala piu? radicale del Movimento 5 Stelle chiede la revoca.
Secondo Repubblica ci sarebbero stati diversi incontri fra Cassa Depositi e Prestiti ed i vertici di Atlantia.
Il progetto prevede l’entrata di F2i e non di Cassa Depositi e Prestiti in ASPI: il problema sarebbe la valutazione di ASPI fra 8 e 12 miliardi di euro.

Sarebbe invece accantonata l’acquisizione del controllo di Atlantia da parte di Cassa Depositi e Prestiti.
Repubblica conclude sottolineando che dopo la sentenza della Corte Costituzionale il dossier dovrebbe accelerare, ma il problema e? che mancherebbe una guida politica dell’operazione.
Secondo Milano Finanza il Governo vorrebbe il passaggio di ASPI a CDP per una valutazione di 7-8 miliardi di euro, (ma non e? chiaro nell’articolo se si tratti di valore equity o enterprise value), che ASPI non vuole accettare per il rischio che gli altri soci (Silk Road e Allianz) possano effettuare un’azione di responsabilita?.



Sempre secondo quanto scrive Milano Finanza, il Governo potrebbe anche tentare di rinviare la decisione a settembre.
Continuano intanto i problemi nell’area della Liguria dovuti ai controlli sulla sicurezza di gallerie e viadotti da parte di ASPI.
Gli analisti di Equita SIM spiegano che l’interpretazione di Repubblica, secondo la quale il Governo stesso si attende una decisione formalmente "negativa" per accelerare il dossier ASPI, sarebbe positiva per Atlantia.


Il titolo ai prezzi correnti sconta una valutazione implicita di circa 6,5 miliardi di euro per il 100%.
In attesa di novità la SIM milanese mantiene una view cauta su Atlantia con una raccomandazione "hold" e un prezzo obiettivo a 16,8 euro.
Lo stesso rating è stato reiterato oggi da Banca IMI che però ha tagliato il taget price da 23,6 a 14,6 euro.

Gli analisti evidenziano che la disputa tra Atlantia e il Governo sulla concessione di ASPI non ha fatto grandi progressi.
L'idea di Banca IMI che è la soluzione migliore sia un accordo, ma si teme che il prossimo passo possa essere una controversia legale importante.
Gli analisti credono che la sentenza della Corte Costituzionale attesa mercoledì potrebbe far superare la fase di stallo.


Banca IMI in ogni caso vede upside per Atlantia più da una ripresa più rapida del traffico che da un accordo con il Governo.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Stock Bank

GRAFICI:

-media- Allianz Atlantia Ftse mib


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x