Traderlink
Cerca
 

Atlantia sotto pressione. Gestione Ponte Morandi torna ad ASPI

08/07/2020 23:03

Un altro colpo basso per Atlantia che, dopo aver ceduto quasi un punto e mezzo percentuale ieri, ha subito una flessione ancora più accentuata oggi.

Atlantia tra i peggiori del Ftse Mib

Il titolo, che ha mostrato maggiore debolezza relativa rispetto al Ftse Mib, si è fermato a 14,3 euro, con un ribasso del 2,49% e quasi 1,4 milioni di azioni trattate, al di sotto della media degli ultimi 30 giorni pari a poco meno di 2 milioni di pezzi.

Atlantia ha occupato la terz'ultima posizione tra le blue chips, per nulla aiutato dalle indicazioni di stampa sulla gestione del Ponte di Genova.

Atlantia: la gestione del Ponte Morandi torna ad ASPI?

Secondo Milano Finanza il Ministero dei Trasporti avrebbe inviato una lettera al Sindaco di Genova, Bucci, chiarendo che il Ponte Morandi sara? gestito dal concessionario alla data dell’inaugurazione fissata per l'1 agosto prossimo.

Se non ci sara? la revoca della concessione nel frattempo sara? quindi la controllata di Atlantia, Autostrade per l'Italia, a gestire il Ponte di Genova.

La conferma di queste indiscrezioni è arrivata dalla Ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, che ha spiegato di avere inviato una missiva al sindaco di Genova e commissario alla Ricostruzione del Ponte Marco Bucci, indicando Aspi, la concessionaria del tratto autostradale su cui insiste il Ponte e che ha pagato per la realizzazione dell'infrastruttura, come la deputata alla manutenzione del nuovo Ponte.

Il Premier Conte ha inoltre sottolineato che le proposte di ASPI non sono accettabili, il Governo ha stabilito le sue condizioni ed Autostrade deve far sapere se accetta o ci sara? la procedura di revoca.


Atlantia: nuovo emendamento su concessioni aeroportuali

Intanto secondo Il Fatto Quotidiano sarebbe stato inserito nella discussione in Parlamento un emendamento al Decreto Rilancio che prevede l’allungamento delle concessioni Aeroportuali di 2 anni, in considerazione del calo di traffico causato dal Covid-19.

Il decreto dovrebbe essere convertito in legge nei prossimi giorni.

Per Aeroporti di Roma si tratterebbe di un allungamento della concessione al 2046, come evidenziato da Equita SIM.

Il contratto di ADR prevede una compensazione pari al 50% per le minori aviation revenues (72% del totale) se il traffico fosse inferiore al 5% rispetto a quello previsto nel piano 2017-2021.

Atlantia sotto la lente di Equita SIM

Nelle loro stime gli esperti di Equita SIM hanno assunto un recupero di questo differenziale in un periodo di 10 anni, che dovrebbe invece essere compensato con la proroga delle concessioni.

In attesa di novità la SIM milanese non si sbilancia su Atlantia, ribadendo la raccomandazione "hold", con un prezzo obiettivo a 16,8 euro.

Atlantia al vaglio di Bca IMI

Lo stesso rating è stato reiterato oggi da Banca IMI, con un target price a 14,6 euro.

Gli analisti, già prima della conferma dei rumor relativi alla gestione del Ponte di Genova, avevano parlato di un impatto neutrale su Atlantia.

Secondo Banca IMI la decisione del Governo sarebbe stata presa per assicurare che la riapertura del ponte Morandi avvenga secondo piani e senza ritardi.



Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Bank Borsa Ftse mib

GRAFICI:

-media- Atlantia Ftse mib Imi plc Oci Premier inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x