Traderlink
Cerca
 

ENI vola con rumor su nuova struttura. Broker: i vantaggi attesi

02/06/2020 13:21

A Piazza Affari la seduta prosegue in buon rialzo, con il Ftse Mib che guadagna poco più del 2%, grazie soprattutto all'apporto di ENI che oggi sfoggia un bel rally e conquista la prima posizione nel paniere delle blue chips.

ENI scatta in avanti e sale sul podio del Ftse Mib

Il titolo, dopo aver chiuso la sessione di ieri con un rialzo di oltre il 2,5%, riesce a fare ancora meglio oggi, passando di mano a 8,753 euro, con un rialzo del 4,94% e oltre 14,7 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 28 milioni di pezzi.

ENI corre con rialzo petrolio e rumor su riassetto organizzativo

ENI catalizza gli acquisti sulla scia del nuovo rialzo del petrolio che allunga ulteriormente il passo e si presenta negli ultimi minuti a 36,4 dollari, con un vantaggio del 2,74%.

L'ascesa dell'oro nero però non è l'unico fattore a sostenere il rialzo di ENI che riceve una marcia in più dalle indiscrezioni di stampa relative ad un possibile riassetto organizzativo.

Secondo quanto riportato da Radiocor, ENI starebbe procedendo alla riorganizzazione della propria struttura che vedrebbe la nascita di due direzioni generali e queste ultime riporterebbero al CEO Descalzi.

Una direzione generale per le attivita? oil (upstream + midstream) che farebbe capo a Alessandro Puliti, attualmente responsabile della parte upstream.

Un'altra per le attivita? "green" (Downstream, Eni Gas e Luce, Versalis, rinnovabili) che farebbe capo a Massimo Mondazzoi, attuale CFO.

Resterebbe ancora incerta quindi la posizione del CFO, su cui erano circolate alcune indiscrezioni legate al nome dell’ex CEO di Terna, Luigi Ferraris.

Gli analisti di Equita SIM ricordano che a fine febbraio, alla presentazione del piano strategico, l'AD di ENI, Descalzi, aveva parlato di una nuova struttura organizzativa per il gruppo, ma si escludeva la segregazione delle attivita? green per la loro interazione con molti business tradizionali.


ENI: i risvolti positivi della nuova organizzazione secondo Equita SIM

Secondo gli esperti la nuova organizzazione permetterebbe di accelerare nella transizione energetica con il business green da espandere nelle rinnovabili, economia circolare, chimica verde, bioraffinerie e CCUS.

La SIM milanese ritiene che la notizia, se confermata, possa avere risvolti positivi per il titolo, in quanto la separazione delle attivita? green in un unico segmento, anche se non puro in quanto contenente ancora business tradizionali, permetterebbe al mercato di monitorare i ritorni delle nuove iniziative legate alla energy transition ed applicargli un multiplo di valutazione superiore rispetto alle attivita? oil.

In attesa di novità Equita SIM mantiene una view positiva su ENI, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 11 euro.

ENI sotto la lente di Banca IMI

A scommettere sul titolo è anche Banca IMI che oggi ha reiterato il rating "buy", con un target price a 11,2 euro.


Commentando le indiscrezioni di stampa, gli analisti evidenziano che la nuova struttura di ENI dovrebbe riflettere il nuovo piano industriale, volto ad aumentare le attività green.



Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Bank Petrolio Ftse mib Mercati

GRAFICI:

-energy- -media- Crude oil Eni Ftse mib Generali ass Oro Terna


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x