Traderlink
Cerca
 

Ftse Mib: Leonardo in rally dopo accordo con Usa. Chiamata long

28/09/2020 17:07

Ancora una seduta in positivo per Leonardo che continua a recuperare terreno, salendo per la terza giornata di fila.
Dopo aver archiviato la giornata di venerdì scorso con un progresso di mezzo punto percentuale, oggi il titolo riesce a fare decisamente meglio, mostrando una performance più robusta di quella del Ftse Mib.

Leonardo viene fotografato negli ultimi minuti a 5,144 euro, con un rally del 3,19% e oltre 5,5 milioni di azioni scambiate fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 5,2 milioni di pezzi.
Il titolo guadagnato terreno dopo che venerdì scorso l’Italia ha siglato un accordo bilaterale con gli Stati Uniti per il programma Artemis.


Prima del week-end il sottosegretario alla Presidenza, Riccardo Fraccaro, e l'amministratore della Nasa, Jim Bridenstine, hanno firmato una dichiarazione d’intenti per un accordo bilaterale per l’esplorazione della Luna.
L’intesa prevede una cooperazione in materia di attivita? spaziali, all’interno del programma Artemis che ha l’obiettivo di riportare l’uomo sulla Luna.

L'allunaggio è per il 2024, per poi utilizzare la luna come base operativa per l’esplorazione dello spazio.
Il CEO di Leonardo, Alessandro Profumo, ha sottolineato che questo accordo avra? un impatto economico per l’industria italiana che ammonta potenzialmente a circa 1 miliardi di euro.


I contributi saranno specificati nel dettaglio con i successivi accordi attuativi tra le agenzie spaziali.


L'Ad Profumo ha commentato: "Il nostro Paese, oltre all'importantissimo contributo sul piano tecnico e scientifico, fornirà alla missione lunare l'apporto tecnologico necessario alla costruzione dei sistemi di allunaggio e alla realizzazione degli ulteriori moduli abitabili di superficie.

Dalla cooperazione con gli Usa, quindi, per l'Italia ci sara' anche un ritorno industriale diretto dal valore superiore al miliardo di euro, senza contare tutti gli effetti positivi per la filiera e l'indotto dello spazio".
Gli analisti di Equita SIM parlano di un accordo positivo anche per Leonardo, ma di difficile quantificazione e comunque con effetti che si manifesteranno nel medio termine.
Non cambia intanto la strategia suggerita per il titolo che secondo la SIM milanese merita una raccomandazione "buy", con un prezzo obiettivo a 9,2 euro.


Bullish anche la view di Banca Akros che ha lo stesso rating "buy", con un target price a 8,5 euro.
Con riferimento all'accordo siglato venerdì scorso tra Italia e Stati Uniti, gli analisti evidenziamo che il principale beneficiario degli investimenti dovrebbe essere Thale's-Alenia Space, joint-venture controllata da Thale's al 67% e da Leonardo al 33%.

Banca Akros parla di una notizia positiva ma scontata per il titolo e a guardare con favore alle ultime news sono anche i colleghi di Fidentiis, i quali ritengono che l'accordo di venerdì scorso dovrebbe aumentare la visibilità sulle attività spaziali del gruppo nei prossimi anni.

 
Anche gli analisti di Fidentiis sono ottimisti sulle prospettive di Leonardo, tanto da confermare la raccomandazione "buy" per il titolo, con un range di valutazione tra 7 e 8 euro.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Borsa Bull or bear Ftse mib Signals Usa

GRAFICI:

-media- Fila Ftse mib Intesa sanpaolo Leonardo Space


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x