Traderlink
Cerca
 

Ftse Mib sul fil di lama: a rischio nuova valanga di vendite

04/04/2020 08:00

La settimana a cavallo tra il mese di marzo e quello di aprile si è conclusa in rosso per le Borse europee.
A fine sessione si è difeso meglio degli altri il Dax30 con un calo più contenuto dello 0,47%, mentre il Ftse100 e il Cac40 sono scesi rispettivamente dell'1,18% e dell'1,57%.

Ftse Mib: brutto finale di ottava.
Maglia nera in Europa

La maglia nera è stata indossata da Piazza Affari che ha visto il Ftse Mib terminare gli scambi a 16.384 punti, sui minimi intraday, con un ribasso del 2,67%, dopo aver toccato in giornata un massimo a 16.791 punti. 

Negativo anche il bilancio settimanale che di fatto è da ascrivere interamente all'ultima seduta, visto che l'indice delle bule chips nelle ultime cinque sessioni ha ceduto complessivamente il 2,6% rispetto al venerdì precedente.

Il Ftse Mib nelle prime due sedute della settimana ha provato a recuperare terreno, ma al raggiungimento di quota 17.300 punti è stato respinto verso il basso.

L'indice è tornato subito a mettere sotto pressione l'area dei 16.500 punti, ceduta proprio nell'ultima seduta con una chiusura poco sotto area 16.400.

Ftse Mib: a rischio nuove incursioni ribassiste?

Da notare che nelle ultime sedute è fallito anche il tentativo del Ftse Mib di riportarsi sopra i 16.850 punti, corrispondenti ai massimi delle sessioni di mercoledì e giovedì.

La chiusura settimana sotto area 16.500 getta un'ombra sulle chance di un recupero nell'immediato, facendo aumentare contestualmente il rischio di nuove incursioni da parte dei venditori.

Il pericolo è infatti che il Ftse Mib possa vivere una nuova gamba ribassista dopo il recupero avviato dai minimi di metà marzo in area 14.000.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

Conferme in tal senso si avrà con la mancata riconquista di area 16.500 e con una prosecuzione della discesa sotto i 16.000 punti.

Oltre questo livello l'indice troverà un supporto intermedio in area 15.800 prima di un test dei 15.500 punti, ultimo baluardo prima di un approdo in area 15.000.


Negativo sarà un abbandono di quest'ultimo sostegno, sotto il quale il Ftse Mib proverà ad aggrapparsi al supporto dei 14.800/14.700 punti per scongiurare un ritorno sui minimi sopra citati in area 14.150.

Ftse Mib: quando confidare in una ripresa?

Se al contrario il Ftse Mib riuscirà a mantenersi sopra area 16.000 e a riportarsi subito oltre i 16.500 punti, sarà possibile un allungo verso i 16.850 punti prima e i 17.000 punti in seguito.

Per poter assistere ad ulteriori spunti al rialzo sarà importante la violazione dei 17.300 punti, evento che aprirà le porte ad un test dei massimi del 25 marzo in area 17.800/17.850.

Lo sfondamento di questa barriera permetterà al Ftse Mib di portare avanti il recupero verso 18.000 punti prima e i 18.400 in seguito, con proiezione successiva fino ai 19.000/19.200, ossia sui top del 10 marzo scorso.

Il mercato si presenta in una fase molto delicata in cui decisiva potrà rivelarsi l'evoluzione che si registrerà in avvio della prossima ottava.

Con una pronta reazione del Ftse Mib si potrà scongiurare il pericolo di un nuovo excursus ribassista che potrebbe rivelarsi anche pesante.

I market movers in America e in Europa

Sul fronte macro Usa per lunedì non si segnalano aggiornamenti di rilievo.

In Europa si guarderà alla Germania dove si conosceranno gli ordini all'industriale che a febbraio dovrebbero calare dell'1,9% dopo il rialzo del 5,5% di gennaio.

Sempre in terra tedesca da seguire l'asta dei titoli di Stato con scadenza a sei mesi per un ammontare massimo di 4 miliardi di euro.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari si segnala Inwit nel giorno in cui staccherà un dividendo straordinario di 0,5936 euro.


Sempre per Inwit è in agenda una riunione dell'assemblea degli azionisti per l'approvazione del bilancio 2019.

In calendario i risultati dell'esercizio 2019 di Caleffi e di Gabetti PS.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Bull or bear Europe Ftse mib Maximum

GRAFICI:

Cac 40 Caleffi Ft-se 100 Ftse mib Gabetti Inwit


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x