Cerca
 

Inwit al top di sempre con l'intesa Tim-Vodafone. Broker bullish

22/02/2019 11:54

Chiusura di settimana in volata per le azioni di Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. (Inwit), che beneficiano oggi dell'annuncio di una partnership tra la controllante Tim e Vodafone che potrebbe portare alla creazione di un'unica società co-controllata dai due colossi telco. 

Inwit al top di sempre con l'accordo Telecom-Vodafone

Spinto dalla notizia, il titolo ha stamane aggiornato il suo record storico dalla quotazione del 2015 portandosi per la prima volta sopra quota 8 euro, e dopo un lieve ritracciamento viaggia alle 11.30 a 7,99 euro, in rialzo del 11,68% e con già circa 880mila azioni transitate sul mercato, un volume già triplo rispetto alla media giornaliera degli ultimi tre mesi (281 mila pezzi).

Le finalità della partnership

Secondo quanto annunciato ieri, Telecom e Vodafone hanno avviato delle trattative per una partnership per la condivisione della componente attiva della rete 5G e valutare la condivisone degli apparati attivi della rete 4G, ma anche allargare l'accordo già esistente di condivisione passiva", passando dalle attuali 10mila torri condivise (45% della rete) a una copertura nazionale.

Attraverso il conferimento delle torri di Vodafone in Inwit nascerebbe cioé un gruppo con 22mila torri, di cui Vodafone e Tim avrebbero un controllo paritario e pari diritti di governance in Inwit: il piano, che dovrebbe essere strutturato in modo tale da evitare l'avvio di un'offerta pubblica di acquisto su Inwit, dovrà ricevere il via libera dell'autorità Antitrust, ed entro la fine di quest'anno Entro fine 2019 è atteso chiudersi almeno un progetto.

Il giudizio di Equita

Gli analisti di Equita, che hanno alzato oggi la loro raccomandazione su Inwit da Hold a Buy, con prezzo obiettivo migliorato da 6,2 euro a 8,5 euro, sottolineano che un'aggregazione sarebbe strutturata in modo da creare valore per tutte le parti coinvolte.

"L'ampliata infrastruttura delle torri continuerebbe a perseguire l'obbiettivo di incrementare l'ospitalità di altri operatori, per generare ulteriori efficienze", scrivono gli esperti della sim milanese, per i quali gli accordi "sarebbero molto interessanti per Inwit perché oggi ospita Tim su circa 11mila torri con un MSA che già include lo sviluppo al 5G, mentre Vodafone è presente solo su 5mila torri e dovrà siglare un nuovo accordo per crescere, teoricamente, fino a 11mila torri". 


"Assumendo il ran sharing 4G e 5G su tutte le 11mila torri di Inwit a un prezzo per Vodafone del 50% inferiore rispetto a quello attuale (circa 9mila euro su 5mila torri), stimiamo un Ebitda addizionale di 55 milioni e un recurring Fcf di 40 milioni, cioè una creazione di valore di 1,5 euro per azione», scrive la sim" che prospetta inoltre ulteriore upside "se Inwit sviluppasse gli apparati attivi della rete 5G".

Anche Banca Akros dice Buy

Commenti positivi arrivano anche dagli analisti di Banca Akros, per i quali la creazione di valore potenziale in caso di accordo ammonterebbe a circa 1,2 miliardi di euro, il il 50% dei quali attribuibile a Inwit (poco più di 1 euro per azione).

"Si tratta di uno sviluppo molto positivo e non completamente scontato dall'azione.

Rimaniamo positivi su Inwit  con un rating accumulate e alziamo il nostro target price da 7,24 a 8 euro per la componente M&A, mentre rimuoviamo l'opzione da 0,2 euro relativa a WindTre poiché lo scenario di una vendita di una partecipazione di minoranza è ora il più probabile", scrive l'investment bank. 

Imi resta Hold

Più defilati infine gli analisti di Banca Imi, che confermano oggi un rating Hold con prezzo obiettivo a 6,6 euro pur evidenziando, aspettando di avere ulteriori dettagli su struttura dell'accordo ed eventuali sinergie, che l'intesa tra i due colossi telco sembra essere "un accordo win-win con un possibile re-leverage per Inwit". 

Imi giudica inoltre nel frattempo in linea con le loro aspettative i target finanziari appena fissati dal cda di Inwit, che ha ieri approvato il piano industriale 2019-2021: in quest'ultimo, sono previsti investimenti complessivi pari a 250-300 milioni di euro e un recurring free cash flow target nel 2021 superiore a 200 milioni di euro.

Fonte: News Trend Online

TAG:

Azioni Banche Bull or bear Investment Rating

GRAFICI:

-media- Intesa sanpaolo Inwit Telecom italia Time inc.


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x