Traderlink
Cerca
 

Mediobanca vola: Del Vecchio scoprirà le sue carte a ottobre?

20/09/2019 16:56

A Piazza Affari prosegue in quest'ultima seduta della settimana il rally di Mediobanca, che si avvia a concludere gli scambi in vetta al Ftse Mib salendo i massimi degli ultimi sedici mesi.

Mediobanca svetta sul Ftse Mib e vola a 10 euro 

Il titolo, dopo aver messo a segno ieri un rialzo di oltre un punto percentuale, ha allungato il passo quest'oggi catalizzando acquisti vivaci sin dalle prime battute di contrattazione, e dopo un'accelerazione nel pomeriggio avanza al momento del 3,56% a quota 10,05 euro, a ridosso del massimo intraday e con circa 6,8 milioni di azioni transitate sul mercato finora, già ben oltre la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a 3,6 milioni di azioni.

Mediobanca: sale l'appeal speculativo con mossa Del Vecchio

A sostenere le quotazioni dell'istituto di Piazzetta Cuccia sono ancora le reazioni all'ascesa nel capitale di Leonardo Del Vecchio, che secondo alcuni commentatori potrebbe non essere ancora arrivata al capolinea.

Il fondatore di Luxottica, che stando a quanto emerso nelle ultime ore detiene al momento una quota del 6,9%, potrebbe infatti secondo alcuni scenari salire fino al 10%, diventando così primo azionista davanti a Unicredit e al francese Bolloré, con l'intento di rafforzare il proprio ruolo nella governance del gruppo.

Mediobanca, Del Vecchio svela le carte all'assemblea di ottobre?

Oggi gli esperti Equita, che su Mediobanca hanno un rating Buy con prezzo obiettivo a 10,3 euro, hanno sottolineato che l'attivismo di Del Vecchio "aumenta l'appeal speculativo" del gruppo, anche se non è visibile nel breve periodo un aumento delle probabilità di corporate actions" sull'istituto. 


Una maggiore chiarezza sulle intenzioni dell'imprenditore milanese, secondo una primaria casa d'affari citata dal quotidiano Repubblica, potrebbe comunque arrivare all'assemblea del 28 ottobre, dove "un'eventuale richiesta di cambio statuto aprirebbe la possibilità ad un cambio di management, con l'arrivo di un amministratore delegato dall'esterno".

Mediobanca: dividendo da 0,47 euro proposto all'assemblea

Intanto, a conferma di quanto emerso già a luglio scorso, proprio all’assemblea degli azionisti del prossimo mese sarà anche proposta l’assegnazione ai soci di un dividendo di 0,47 di euro per azione, importo che verrà messo in pagamento dal 20 novembre (‘record date’ 19 novembre e data stacco 18 novembre).

Lo ha stabilito il consiglio di amministrazione di Mediobanca, riunitosi ieri per approvare il bilancio al 30 giugno 2019 che si è chiuso con un risultato netto pari a 386,2 milioni di euro per la capogruppo Mediobanca, in aumento dai 337 milioni riportati nell’esercizio 2017-18, ed a 823 milioni per il gruppo a fronte degli 863,9 milioni dell'esercizio precedente. 

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Stock Borsa Dividends Industria e lavoro

GRAFICI:

-media- Ftse mib Leonardo Luxottica group Mediobanca Unicredit


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x