Cerca
 

Mercati finanziari: la sintesi quotidiana dei fatti

19/02/2019 13:17

La sintesi quotidiana dei principali eventi accaduti sui mercati finanziari redatta dall’Ufficio Ricerca ed Analisi di Banca Finnat.

MERCATI

Borse Mondiali

Seduta positiva per il settore bancario italiano.

Stati Uniti

Borsa chiusa.

Italia

Positivo il settore lusso con Moncler (+1,54%), Ferragamo (+2,06%) e Tod’s (+0,85%).

Resta invariata Luxottica.

Poste Italiane crescono dello 0,36%. In evidenza positiva Mediaset (+3,34%). Mondadori cede lo 0,68%. Recordati sale dello 0,38%.

Cresce il settore petrolifero con Eni (+0,37%) e Saipem (+1,44%).

Buzzi Unicem sale dello 0,51%. Leonardo guadagna lo 0,31%.
Positiva Fincantieri (+1,09%). Brembo segna una contrazione dell’1,27%.

In lettera FCA (-0,17%) e CNH Industrial (-0,28%). Poco mosse Exor (-0,04%) e Ferrari (+0,04%).

Chiude in terreno positivo il settore bancario con UniCredit (+3,15%), Banca Generali (+0,18%), Banco Bpm (+1,42%), Ubi Banca (+3,91%), Mediobanca (+0,24%), Banca Mediolanum (+1,47%) ed Intesa Sanpaolo (+0,88%).

Assicurazioni Generali guadagnano lo 0,49% ed il titolo si porta a euro 15,31.

Chiusure contrastate per il settore utilities con A2A (+0,57%), Enel (+0,15%), Italgas (+0,08%), Snam (-0,12%) e Terna (-0,49%).

Telecom Italia guadagna il 3,19% ed il titolo chiude a euro 0,53.

Gran Bretagna

Prevalgono le vendite su Bat (-1,43%).

GlaxoSmithKline perde lo 0,63%. In lettera Tesco (-0,40%). Vodafone sale dello 0,67%. Bp scende dell’1,01%.

Germania

Prevalgono le vendite su Volkswagen (-1,15%). SAP cala dello 0,10%. Poco mossa Bayer (-0,01%). Deutsche Bank cresce dello 0,44%. Bmw cede lo 0,25%.

Francia

Peugeot sale dello 0,38%.
Sanofi segna un rialzo dello 0,20%. Kering cresce dello 0,40%. Capgemini cala dello 0,24%. Carrefour perde lo 0,83%.

Le Small Cap sotto “coverage” Finnat

Bio-On ha annunciato la firma di un nuovo accordo con “Innova Imagen” (Gruppo Himes) per la produzione di bioplastiche PHAs in Messico.

L’accordo conferisce a Innova Imagen un diritto esclusivo, con una durata di 18 mesi, per la progettazione e la predisposizione dell’investimento e delle iniziative commerciali connesse all’uso delle tecnologie Bio-on in Messico. Per Bio-on si tratta di un accordo del valore di mezzo milione di euro, il primo di questo tipo nella regione centro-nord americana e conferma il successo del modello di business basato sulla cessione in licenza di una delle tecnologie più innovative al mondo nel settore dei biopolimeri.


Portobello ha comunicato di aver concluso un’operazione di direct lending con “Hedge Invest SGR” attraverso il fondo di private debt “HI CrescItalia PMI Fund”.

I proventi del finanziamento sono destinati a sostenere le strategie di crescita della Società basate sull’apertura di nuovi punti vendita in Italia, lo sviluppo e l’acquisizione di nuovi magazine, la promozione del marchio Portobello ed il rafforzamento della struttura manageriale.
Il finanziamento, a tasso fisso e di tipo senior unsecured, ha un importo di Euro 2 milioni, una durata di 5 anni con scadenza 31 marzo 2024 ed un piano di rimborso su base trimestrale. L’operazione prevede la possibilità di effettuare una seconda tranche di Euro 1 milione al soddisfacimento di alcune condizioni.

Banca Finnat ha agito in qualità di arranger dell’operazione.

Altre società

Leonardo/1 ha siglato con Elite, la piattaforma di supporto alla crescita e raccolta di capitali di Borsa Italiana, un accordo volto alla creazione della Leonardo Corporate Lounge, un ambiente dedicato e costruito per rispondere alle esigenze delle aziende della supply chain di Leonardo.
Elite metterà a disposizione delle aziende aderenti un programma internazionale di formazione e mentorship per supportare la crescita manageriale, strategica e di governance delle imprese e favorire l'accesso a fonti di capitale per dare ulteriore impulso alla propria crescita.

Leonardo/2 ha annunciato la nascita dell'AeroTech Campus, il nuovo Hub per l'innovazione tecnologica della divisione Aerostrutture.

L'iniziativa, oltre all'avvio dell'AeroTech Campus, prevede anche la reingegnerizzazione dei processi produttivi del sito di Pomigliano d'Arco e rappresenta un primo passo verso il rilancio del settore aeronautico nel Mezzogiorno d'Italia.

Terna ha concluso i lavori di posa degli elettrodotti in cavo 132 kV nel porto di Genova.
Gli interventi si sono resi necessari per favorire l'incremento delle attività portuali grazie all'ammodernamento della rete locale e per realizzare opere strategiche per lo sviluppo e la riqualificazione urbana del capoluogo ligure. Gli elettrodotti sono funzionali al collegamento della cabina primaria "Fiera" situata nell'area del Porto.

Autore: Pierpaolo Molinengo Fonte: News Trend Online

TAG:

Analisi Banche Mercati

GRAFICI:

-utilities- A2a spa Banca finnat Banca generali Banca mediolanum Banco bpm Bayer Bio on Bmw Bp Brembo Buzzi unicem Cap gemini Carrefour Cnh industrial Deutsche bank Enel Eni s.p.a. Exor Ferrari Fiat chrysler automobiles Fincantieri Glaxosmithkline plc Intesa sanpaolo Italgas Italia Kering Leonardo Luxottica group Mediaset Mediobanca Moncler Mondadori Peugeot Pmi Portobello Poste italiane Recordati Saipem Salvatore ferragamo Sanofi Sap Snam Telecom italia Terna Tod s Ubi banca Unicredit Volkswagen


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Newsletter del 18/04/2019

Newsletter
I migliori articoli
della settimana

Sintesi serale 18/04/2019
Sante Pellegrino: Wall Street, uno sguardo a indici e trimestrali.

Contenuti dagli sponsor

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x