Traderlink
Cerca
 

Mercati finanziari: la sintesi quotidiana dei fatti

21/05/2019 13:26

La sintesi quotidiana dei principali eventi accaduti sui mercati finanziari redatta dall’Ufficio Ricerca ed Analisi di Banca Finnat.

Borse Mondiali

Stati Uniti

American Express guadagna lo 0,65%.
Mastercard cresce dello 0,37%. Abbott cede lo 0,26%. Colgate perde lo 0,38%.

Prevalgono le vendite su Netflix (-1,79%). Intel registra un calo del 2,96%. PayPal perde lo 0,58%. Amgen scende dello 0,89%.

Italia

In lettera Moncler (-4,06%) che stacca un dividendo pari ad euro 0,4 per azione, Ferragamo scende del 3,80% con stacco di un dividendo pari ad euro 0,34 per azione mentre Tod’s cala dell’1,80%.

Nel settore utilities Enel guadagna l’1,08%, Terna cresce dello 0,36%, Italgas cede il 2,60% (sul titolo pesa lo stacco del dividendo pari ad euro 0,234 per azione), Snam perde lo 0,46%, A2A segna una flessione del 3,97% (sul titolo pesa lo stacco del dividendo pari ad euro 0,07 per azione).

Telecom Italia cala dell’1,17% ed il titolo chiude a euro 0,458.

Nel settore petrolifero Eni cala del 2,86% (sul titolo pesa lo stacco del dividendo pari ad euro 0,41 per azione) mentre Saipem perde l’1,15%.

In flessione il settore bancario con UniCredit (-2,15%), Banca Generali (-3,83%) che stacca un dividendo pari ad euro 1,25 per azione, Banco Bpm (-1,10%), Ubi Banca (-4,41%) che stacca un dividendo pari ad euro 0,12 per azione, Mediobanca (-0,25%), Intesa Sanpaolo (-8,87%) che stacca un dividendo pari ad euro 0,197 per azione e Banca Mediolanum (-0,32%).

Assicurazioni Generali perdono il 4,15% (con stacco di un dividendo pari ad euro 0,9 per azione) ed il titolo si porta a euro 16,3.

Seduta negativa per il settore industriale con Buzzi Unicem (-2,72%) che stacca un dividendo pari ad euro 0,125 per azione, Brembo (-2,11%) che stacca un dividendo pari ad euro 0,22 per azione, Leonardo (-0,83%) che stacca un dividendo pari a 0,14 per azione e Fincantieri (-0,82%).

FCA perde lo 0,88% (sul titolo pesa lo stacco del dividendo pari ad euro 1,3 per azione), Ferrari scende dell’1,48%, CNH Industrial cala del 2,64% mentre Exor cede l’1,62%.

Poste Italiane crescono dello 0,89%.

Poco mossa Recordati (+0,03%).

Gran Bretagna

Bat sale dello 0,49%. GlaxoSmithKline cala dello 0,23%. Prevalgono le vendite su Tesco (-1,96%). Diageo scende dello 0,12%.

Germania

In lettera Deutsche Bank (-2,89%). Volkswagen registra una contrazione dell’1,58%.
Bmw perde il 2,04%.

Economia

Francia: Negativa Carrefour (-1,67%). Sanofi cala dell’1,18%. Prevalgono le vendite su Peugeot (-1,73%). Axa scende dello 0,84%.

Germania: i prezzi alla produzione, in aprile, sono saliti dello 0,50% dal precedente calo dello 0,10%; il mercato attendeva una crescita dello 0,30%.

In termini annui, i prezzi alla produzione sono aumentati del 2,5% dal precedente 2,4% e rispetto ad attese di un incremento del 2,3%.


Eurozona: la bilancia delle partite correnti, a marzo, ha registrato un avanzo di 24,7 miliardi di euro dal precedente surplus di 27,9 miliardi di euro.

Usa: l’indice Chicago Fed, ad aprile, è calato a -0,45 punti dai -0,15 punti di marzo e rispetto ad attese di un incremento a 0,08 punti.

Le Small Cap sotto “coverage” Finnat

Casta Diva Group: nel update di ricerca rilasciato in data 20 maggio dal nostro Ufficio Studi si evidenzia come il Gruppo operi attraverso tre aree di business: “Video content production”; “Live Communication & Entertainment” e “Communication Strategy & Digital”.

Tramite la controllata “Casta Diva Events”, il Gruppo ha ottenuto da Simest un finanziamento di 988 mila euro destinato al rafforzamento della branch Casta Diva Dubai. Inoltre, tramite la controllata G.2 Eventi, il Gruppo si è aggiudicato un contratto da 1,2 milioni di euro per l’organizzazione della 30sima edizione del “Summer Universiade Napoli 2019”.
Per il periodo previsionale è stimato un valore della produzione in crescita ad un tasso medio annuo pari al 5%. L’Ebitda dovrebbe poter registrare un cagr 2018-2023 pari al 43,7%. Il Risultato netto di Gruppo dovrebbe passare da una perdita stimata a 660 mila euro nel 2019 a 1,5 milioni di euro a fine periodo previsionale.

La raccomandazione permane di acquisto con prezzo obiettivo a euro 1,62.

Neosperience: la società, a completamento dell’operazione di quotazione su AIM Italia, ha collocato le rimanenti n. 543.500 azioni ordinarie di nuova emissione (delibera aumento di capitale del 30 ottobre 2018) al prezzo di Euro 7 per azione per un controvalore complessivo pari a circa 3,8 milioni di euro.
Le nuove azioni collocate non danno diritto all’assegnazione di warrant. Il capitale sociale post aumento è rappresentato da complessive 7.007.150 azioni, di cui circa il 21,6% flottante.

Altre società

Valsoia: ha comunicato i risultati relativi al primo trimestre 2019.

La società ha registrato ricavi di vendita pari a 15,6 milioni di euro in calo del 15,3% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. A fine marzo la posizione finanziaria netta era positiva per 21,6 milioni di euro.

Eni: ha comunicato che le autorità argentine hanno assegnato ufficialmente a un consorzio guidato dal Gruppo la licenza esplorativa per il blocco MLO 124.

Tiscali: ha firmato con Open Fiber l'estensione della partnership strategica per la diffusione in Italia dei servizi ultrabroadband in modalità Fiber To The Home.

Autore: Pierpaolo Molinengo Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Analisi Azioni Banche Dividendi Mercati

GRAFICI:

-utilities- A2a spa Amgen Axa Banca finnat Banca generali Banca mediolanum Banco bpm Bmw Brembo Buzzi unicem Carrefour Casta diva group Cnh industrial Deutsche bank Diageo plc Enel Eni s.p.a. Exor Ferrari Fiat chrysler automobiles Fincantieri G Glaxosmithkline plc Intel Intesa sanpaolo Italgas Italia Leonardo Mediobanca Moncler Neosperience Netflix Peugeot Poste italiane Recordati Saipem Salvatore ferragamo Sanofi Snam Telecom italia Terna Tesco plc Tiscali spa Tod s Ubi banca Unicredit Valsoia Volkswagen


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x