Traderlink
Cerca
 

Piazza Affari resta a galla, ma la minaccia ribassista permane

18/07/2019 19:13

Nuova chiusura in ribasso per le Borse europee che dopo il calo di ieri hanno continuato a perdere terreno oggi.
A fine sessione il Dax30 è sceso dello 0,92%, mentre il Ftse100 e il Cac40 hanno riportato un calo rispettivamente dello 0,56% e dello 0,38%.

Ftse Mib fermo a ridosso della parità

Si è difesa decisamente meglio Piazza Affari che è rimasta sostanzialmente a galla, con il Ftse Mib fermatosi a 22.09 punti, in frazionale rialzo dello 0,05%, dopo aver toccato nell'intraday un massimo a 22.196 e un minimo a 21.924 punti.

L'indice si è mosso oggi in un range un po' più ampio di quello della vigilia, senza fornire tuttavia nuovi spunti rispetto al quadro già delineatosi nelle ultime sessioni.

Da una parte il Ftse Mib vede il suo rialzo contenuto per ora dall'area dei 22.2000/22.300, mentre al ribasso la soglia dei 22.000/21.800 punti sta contenendo la spinta dei venditori.

Sarà solo con una rottura decisa di uno di questi due estremi che si assisterà ad una nuova direzionalità sul mercato.
Al rialzo, oltre i 22.200/22.300 punti il Ftse Mib punterà in primis all'area dei 22.500 punti e successivamente ai 22.800 punti, superati i quali sarà probabile un approdo in area 23.000, con eventuali estensioni rialziste fin verso i 23.000/23.100 punti nella migliore delle ipotesi.

Al ribasso l'indice dovrà difendere l'area dei 22.000 prima e in seguito quella dei 21.800, per evitare discese più marcate.

Sotto i minimi della scorsa settimana in area 21.800 il Ftse Mib scenderà verso l'importante supporto dei 21.500 punti.

L'eventuale cedimento anche di questa soglia aprirà le porte ad una prosecuzione delle vendite verso i 21.250/21.200 punti prima e in seguito in direzione di area 21.000, in corrispondenza della quale è atteso un ritorno degli acquisti.


Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

La fase di consolidamento in atto potrebbe anche essere propedeutica ad una ripresa degli acquisti, ma molto dipenderà dalla tenuta dei supporti, rotti i quali sarà reale il rischio di una correzione.   

I market movers in America

Sul fronte macro per l'ultima seduta della settimana si segnala solo il dato preliminare della fiducia Michigan che a luglio dovrebbe attestarsi a 98 punti, in lieve calo rispetto ai 98,2 punti della versione definitiva di giugno.

Da segnalare un discorso di James Bullard, presidente della Fed di St.Louis, oltre al quale parlerà anche Eric Rosengren, a capo della Fed di Boston.

Sul versante societario da seguire prima dell'apertura di Wall Street i risultati del secondo trimestre di American Express e di BlackRock che per non deludere le attese dovranno centrare l'obiettivo di un utile per azione pari rispettivamente a 2,04 e a 6,51 dollari.

I dati macro e gli eventi in Europa

In Europa si guarderà alla Germania dove saranno resi noti i prezzi alla produzione che a giugno dovrebbero evidenziare un calo dello 0,1%, in linea con la lettura precedente.

A mercati chiusi è atteso l'aggiornamento del rating della Germania da parte di Fitch e di Moody's.

I titoli da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari si conosceranno i risultati del primo semestre di quest'anno di BB Biotech.

In calendario le assemblee di CIR e Cofide per l'approvazione del progetto di fusione delle due società.

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Bull or bear Europa Ftse mib Mercati

GRAFICI:

Bb biotech Blackrock, inc. Cac 40 Cir Cofide Ft-se 100 Ftse mib Moody's corporation


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x