Traderlink
Cerca
 

Reddito di cittadinanza: lavori utili, gli ammessi ed esonerati

22/02/2020 18:06

I lavori socialmente utili per i percettori di reddito di cittadinanza, detti più propriamente Progetti Utili alla Collettività (PUC), possono ufficialmente partire. A darne notizia con un comunicato, nella giornata di ieri, è stato il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nel precisare che a partire da oggi, attraverso la Piattaforma GePI, i Comuni avranno la possibilità non solo di caricare i progetti, ma anche l'elenco dei beneficiari del reddito di cittadinanza per i quali, in quanto impegnati nei lavori socialmente utili, è necessaria l'apertura della copertura assicurativa

Lavori socialmente utili reddito di cittadinanza fino a 16 ore settimanali

Al riguardo, tra l'altro, il Ministero ricorda che con i PUC i percettori di reddito di cittadinanza sono obbligati a svolgere, nel proprio Comune di residenza, i lavori socialmente utili per un numero di ore settimanali pari a 8 che, peraltro, possono essere aumentate fino a 16.

I riferimenti normativi per i Progetti Utili alla Collettività 

I Progetti Utili alla Collettività sono stati istituiti, per forma, caratteristiche e modalità di attuazione, con il Decreto ministeriale del 22 ottobre 2019 che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale numero 5 dell'8 gennaio 2020. 





Inoltre, su proposta dell'INAIL, con il Decreto ministeriale del 14 gennaio 2020 è stato stabilito, per i percettori di reddito di cittadinanza impegnati nei lavori socialmente utili, il premio speciale unitario per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.





Reddito di cittadinanza gli ammessi ed esonerati per i PUC

Per i PUC l'obbligo, per chi percepisce il reddito di cittadinanza, scatta per tutti coloro che, all'interno del nucleo familiare, sono dei soggetti occupabili.

Pur tuttavia, ci sono casi di esonero a partire dagli over 65, e passando per i percettori di pensione di cittadinanza, i disabili, che comunque possono aderire in via volontaria e, tra le altre, pure le donne in gravidanza.

Autore: Filadelfo Scamporrino Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



GRAFICI:

Twitter, inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x