Cloud
Traderlink
Cerca
 

Trevi Fin vola con ok a ristrutturazione. Cosa prevede il piano?

18/07/2019 13:04

Seduta in forte rialzo quella odierna per Trevi Fin. che, dopo aver ceduto quasi un punto e mezzo punto percentuale ieri, scendendo per la terza giornata di fila, ha imboccato con decisione la via dei guadagni oggi.

Trevi Fin in rally con forti volumi di scambio

Il titolo in mattinata è arrivato a toccare un massimo intraday a 0,28 euro, con un rally di circa il 15%, salvo poi ripiegare.

Negli ultimi minuti Trevi Fin.
viene scambiato a 0,258 euro, con un progresso del 5,95% e volumi di scambio esplosivi, visto che fino ad ora, sono transitate sul mercato oltre 2,9 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 300mila pezzi.

Trevi Fin: ok Cda ad accordo di ristrutturazione. Ecco cosa è previsto

Trevi ha spiccato il volo dopo che ieri il Cda, in seguito al via libera dei bilanci 2017 e 2018 tre giorni fa, ha approvato l’accordo di ristrutturazione della societa? sulla base di quanto gia? comunicato al mercato lo scorso 8 maggio.

In particolare, il piano di ristrutturazione prevede un aumento di capitale con opzione da 130 milioni di euro, integralmente garantito per 77,4 milioni da Polaris e FSI, azionisti con il 10% e il 16,9% del capitale, e per la parte residua dalle banche attraverso conversione di crediti con un rapporto di conversione 4,5:1.

Previsto inoltre un aumento di capitale riservato alle banche per massimi 63,1 milioni di euro, da determinare in base alla partecipazione delle banche nell’aumento di capitale da 130 milioni, attraverso conversione di crediti con controvalore massimo di 284 milioni.

La manovra contempla inoltre un ulteriore aumento di capitale da 20 milioni di euro riservato all’emissione di loyalty warrant da assegnare agli azionisti di Trevi prima dello stacco del diritto di opzione.

Vorresti imparare ad investire sui titoli a piccola e media capitalizzazione?


Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

Previsto l'utilizzo dei proventi della vendita del business Oil&Gas per il rimborso del debito in capo a Drillmec e Petreven, oltre all’erogazione da parte delle banche di nuova finanza per cassa di 41 milioni di euro.

Inoltre, la manovra prevede la conferma delle linee di credito ad oggi esistenti e l'erogazione di una nuova linea per firma da massimo 200 milioni di euro.

Per il 2020, a seguito del completamento del piano, la societa? si aspetta di raggiungere un rapporto debito netto/Ebitda di circa 3 volte.

Inoltre, il Cda ha deliberato il raggruppamento delle azioni di Trevi sulla base di due fasi: raggruppamento di un'azione ogni 100 prima dell’avvio dell’aumento di capitale in opzione e ulteriore raggruppamento da realizzarsi in base allo stesso stempo dopo l'esecuzione dell'aumento in opzione.

Per quanto riguarda le tempistiche, la societa? stima di ricevere l’approvazione delle banche entro l’inizio di agosto.

Trevi Fin: il commento di Equita SIM e di Banca IMI

Gli analisti di Equita SIM ricordano che da tempo non aggiornano le loro stime e il target price di Trevi, in attesa di avere maggiore visibilita? sul piano di ristrutturazione finanziaria.

Il giudizio sul titolo resta fermo a "reduce", con un prezzo obiettivo a 0,58 euro.

Per gli analisti di Banca IMI il piano di rafforzamento patrimoniale e di ristrutturazione del debito rappresenta un ulteriore passo in avanti nell'implementazione del piano di ristrutturazione di Trevi già annunciato qualche mese fa.

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Azioni Banche Borsa Massimi

GRAFICI:

-media- Fila Trevi-finanziaria


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Video-analisi

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x