sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Unipol corre con rumors su dossier Unipol Banca. Broker bullish

07/12/2018 13:35

Quest'ultima seduta della settimana a Piazza Affari viene vissuta da protagonista da Unipol che spicca tra le blue chips, mettendo a segno la migliore performance. Dopo aver archiviato la sessione di ieri con un ribasso di oltre tre punti e mezzo percentuali, perdendo terreno per la terza giornata consecutiva, Unipol quest'oggi da subito ha imboccato la via dei guadagni, allungando progressivamente il passo.
Negli ultimi minuti il titolo, che mostra una evidente sovraperformance rispetto al Ftse Mib, viene scambiato a 3,603 euro, con un rally del 3,53% alimentato da volumi di contrattazione vivaci, visto che fino ad ora sono transitate sul mercato oltre 2,4 milioni di azioni, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a poco più di 3 milioni di pezzi.


A far scattare gli acquisti su Unipol contribuiscono oggi le indicazioni di stampa, riportate in particolare da Milano Finanza, secondo cui sarebbe entrata nel vivo la trattative tra Bper Banca e Unipol per l'acquisizione di Unipol Banca.
Stando a quanto risulta al quotidiano finanziario, la banca guidata da Alessandro avrebbe conferito mandato a Citi per lavorare al dossier, mentre Unipo da parte sua dovrebbe selezionare l'advisor in tempi brevi e comunque entro la fine del mese.


L'obiettivo è quello di giungere ad un accordo nella prima metà del prossimo anno e l'operazione potrebbe essere già prevista all'interno del piano industriale di Unipol che sarà presentato entro febbraio, almeno stando alle indicazioni di Milano Finanza.
L'acquisizione dovrebbe avvenire tramite versamento della somma in contanti piuttosto che in azioni, visto che Unipol è di fatto già azionista di maggioranza relativa di Bper Banca, con una quota del 15%, e non avrebbe motivi nè l'intenzione di salire ulteriormente nel capitale in tempi brevi.


Gli analisti di Equita SIM, commentando le indicazioni riportate dalla stampa, ritengono che la cessione di Unipol Banca a Bper Banca sarebbe positiva per Unipol, perchè permetterebbe al gruppo di concentrarsi sul business assicurativo, disimpegnandosi dalla gestione diretta di Unipol Banca.
Gli esperti evidenziano inoltre che Unipol rimarrebbe azionista di riferimento della banca emiliana, con cui potrebbero essere studiate nuove forme di collaborazione sul fronte della bancassurance.
In attesa di novità la SIM milanese, mantiene una view positiva su Unipol, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 5,65 euro, ma lo stesso rating viene ribadito anche per Bper Banca, con un target price a 5,4 euro.


Non diversa la posizione dei colleghi di Banca IMI che al pari di quelli di Equita SIM parlano di una notizia positiva con riferimento alla trattativa per la cessione di Unipol Banca a Bper Banca.
Con questa operazione infatti Unipol potrà concentrarsi sul business assicurativo e la cessione della banca riporterebbe in auge il possibile accorciamento della catena di controllo, riducendo potenzialmente lo sconto holding, calcolato attualmente ad un livello pari al 31,5%.


Banca IMI ricorda infatti che più volte l'AD del gruppo assicurativo, Carlo Cimbri, ha dichiarato che una fusione tra Unipol e UnipolSai non può essere considerata finchè la banca è parte del perimetro di gruppo.
Gli analisti richiamano inoltre l'attenzione sul fatto che la prima metà del prossimo anno sarà ricca di notizie per Unipol, con il piano industriale di Bper Banca in arrivo a febbraio e il nuovo business plan Unipol/UnipolSai che a loro dire dovrebbe essere svelato per la fine di giugno prossimo.


Intanto Banca IMI ribadisce la sua strategia bullish su Unipol, con una raccomandazione "buy" e un fair value a 4,9 euro, ritoccato proprio 4 giorni fa al ribasso rispetto ai 5,1 euro precedenti.
Per gli analisti l'attuale sconto holding a cui scambia il titolo è eccessivamente penalizzante visto che il mercato ancora deve incorporare l'effetto positivo derivante dalla razionalizzazione del business assicurativo, la redditività sostenuta generata da Unipol Banca dopo la riorganizzazione dell'attività bancaria decisa nel 2017 e il buon tasso di recupero di UnipolRec.

Fonte: News Trend Online

TAG:

Banche Bull or bear

GRAFICI:

-media- Bper banca Ftse mib Unipol Unipolsai


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 12/12/2018    

Listini in recupero, cancellano il pessimo avvio di settimana.

Prossimi eventi didattici

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x