Cloud
Traderlink
Cerca
 

Wall Street, investire dopo le feste: i Buy da Microsoft a Pepsi

19/04/2019 00:00

Beverage: i Buy di Macquarie

In una nota sul settore beverage, gli analisti di Macquarie hanno oggi indicato come eccellenti opportunità d'acquisto per operare selettivamente in quest'area del mercato le azioni della multinazionale britannica Diageo plc (DEO), e di PepsiCo, Inc. (PEP), su cui confermano il rating Outperform con prezzo obiettivo alzato rispettivamente da 31 a 35 sterline e da 126 a 138 dollari.

Le tesi su Diageo e Pepsico 

In relazione a Diageo, l'analista Caroline Levy scrive che i suoi sondaggi nell'industria mostrano segnali incoraggianti sulle attività del produttore di alcolici nel mercato USA, aggiungendo che le vendite del brand Smirnoff si sono stabilizzate, mentre quelle dei marchi Crown Royal, Ketel One, Don Julio e Casamigos stanno accelerando.

Per quanto riguarda invece Pepsico, il broker si aspetta che l'azienda di bevande e snack cresca organicamente del 4% nel 2019 e del 5% nel 2020, premessa perché l'utile per azione possa aumentare fino all'8-9% nel 2020 e oltre. 

Macquarie è Neutral su Constellation Brands

Nel report, Macquarie offre infine un ritratto a breve termine non altrettanto brillante su Constellation Brands (STZ), cui assegna una raccomandazione Neutral con prezzo obiettivo a $183.

Pur prevedendo infatti un rimbalzo delle vendite di birra del gruppo ad aprile, Levy sostiene che il recente accordo per la vendita di una trentina di vini di fascia bassa a E.&J.

Gallo Winery è avvenuta a un prezzo non adeguato ed ha ridotto l'influenza di Constellation su wholesalers e rivenditori.

Microsoft (NASDAQ: MSFT)

Nel settore tech, gli esperti di Wedbush alzano da $140 a $150 il target price su Microsoft, con rating Outperform invariato, in una nota di preview sui conti trimestrali attesi per il prossimo 24 aprile. 



Microsoft pronto a correre ancora con la spinta del cloud 

L'analista Daniel Ives si aspetta dalla compagnia di Redmond una trimestrale "solida" contrassegnata da ricavi e utili sopra le attese, e questo grazie alla continua spinta del cloud con Azure e Office 365 che alimentano la crescita del gruppo: secondo i sondaggi del broker, le vendite nel cloud commerciale dovrebbero battere i pronostici del 3%-4%.

Ives crede inoltre che la transizione verso il cloud sia più in generale un importante trend di lungo periodo e un vento di coda fondamentale a sostegno di Microsoft, e dovrebbe peraltro supportarne ulteriormente il momentum con un aumento della domanda nella seconda parte del 2019 e nel 2020. 

Morgan Stanley (NYSE:MS)

Nel settore bancario, è andata male oggi l'ultima seduta prefestiva di Morgan Stanley, in ribasso al close di quasi un punto e mezzo percentuale sull'indice dopo una bocciatura da parte di Citi, che ha declassato il titolo da Buy a Neutral citando ragioni di valutazione prevalenti sui "forti" risultati del primo trimestre.



“MS è ora in rialzo del 22% da inizio anno, sovraperformando il BKX (l'indice dei bancari, ndr) di 500 bps", scrivono gli analisti.

"Dopo un incremento del 2,6% in reazione alla pubblicazioni dei conti, l'azione è ora in linea con il nostro target price di $48. Anche se crediamo che MS abbia asset davvero di alta qualità e che abbia il potenziale per continuare a guadagnare quote di mercato, preferiamo rimanere in disparte nel breve termine.
Stiamo abbassando di conseguenza il rating a Neutral e manteniamo il nostro target a $48”.


 

Ecolab (ECL)

Segnaliamo infine che indicazioni opposte sono arrivate oggi su Ecolab, fornitore di servizi di depurazione delle acque e altri servizi di manutenzione per le grandi compagnie industriali e dell'Oil & Gas.

Nomura Instinet ha migliorato da Neutral a Buy la sua raccomandazione ritenendo che, con l'atteso spin-off della problematica divisione energetica, "le qualità a prova di recessione" dell'azienda "dovrebbero emergere, garantendo un significativo premio rispetto ai peer: dopo "anni di crescita organica debole", il broker si aspetta ora ricavi organici in miglioramento, un migliore pricing power, un più attraente mix geografico e più elevati livelli di efficienza; e alza perciò il target price sul titolo a $210 da $170.

Viceversa, gli esperti di UBS declassano l'azione da Buy a Hold, anche se con prezzo obiettivo migliorato da $180 a $186, citando a giustificazione del downgrade una "valutazione vicina ai record". Sui piani per scorporare le attività energetiche, questo broker scrive che difficilmente l'operazione sarà accrescitiva data l'elevata valutazione del titolo, ma dovrebbe ulteriormente stabilizzarne la crescita dal momento che si tratta della divisione piu volatile del gruppo.

Le altre variazioni di rating 

Morgan Stanley alza il rating su Smart & Final Stores Inc SFS da Underweight a Equal-Weight; Cowen & Co.

su Gogo Inc GOGO da Market Perform a Outperform; JPMorgan su ResMed Inc. RMD da Underweight a Neutral; Roth Capital su Tonix Pharmaceuticals Holding Corp TNXP da Neutral a Buy; Morgan Stanley su J M Smucker SJM da Underweight a Equal-Weight; RBC Capital su Venator Materials PLC VNTR da Sector Perform a Outperform; DZ Bank su QUALCOMM, Inc. QCOM da Hold a Buy; Goldman Sachs su PepsiCo, Inc. PEP da Sell a Neutral; Nomura su Ecolab Inc. ECL da Neutral a  Buy; JPMorgan su NICE Ltd. NICE da Neutral a Overweight.

I bocciati

Sul fronte opposto, Morgan Stanley taglia il giudizio su American Electric Power Company, Inc. AEP da Overweight a Equal-Weight; Compass Point su Texas Capital Bancshares, Inc. TCBI da Buy a Neutral; JPMorgan su Avery Dennison Corporation AVY da Neutral a Underweight; Stifel Nicolaus su Coty Inc COTY da Buy a Hold; Baird su Stericycle, Inc. SRCL da Neutral a Underperform; Deutsche Bank su J.B.

Hunt Transport Services, Inc. 
JBHT da Buy a Sell; Wedbush su Snap Inc. SNAP da Outperform a Neutral; Citigroup su Morgan Stanley MS da Buy a Neutral; Bank of America su CF Industries Holdings, Inc CF da Buy a Underperform; Rosenblatt su CME Group Inc CME da Neutral a Sell.

Nuove coperture 

Infine, Credit Suisse avvia la copertura su frontdoor, inc. FTDR (Neutral, tp $40); Maxim Group su Graham Corporation GHM (Buy); William Blair su Woodward, Inc. WWD (Outperform); Guggenheim su Henry Schein, Inc. HSIC (Buy, tp $72); Stephens & Co.

su Ruth's Hospitality Group, Inc. RUTH (Equal-Weight, tp $28); Stifel Nicolaus su CONMED Corporation CNMD (Buy, tp $95); BTIG Research su Eidos Therapeutics, Inc. EIDX (Buy, tp $38); Evercore ISI Group su Kennedy-Wilson Holdings, Inc. KW (Outperform); BMO Capital su Alcon, Inc. NYSEALC (Market Perform, tp $54); Guggenheim su Cardinal Health, Inc. CAH (Neutral, tp $51). 

 

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Azioni Mercati Rating Wall street

GRAFICI:

American electric power Avery dennison corp Bank of america corp Be Cardinal health, inc. Cf industries holdings inc Citigroup, inc. Cme group inc Conmed corp Constellation brands, inc. Coty inc. Cowen inc Deutsche bank Diageo plc Ecolab inc Eidos therapeutics, inc Enel Evercore inc. class a Frontdoor, inc Gogo, inc Graham corp Henry schein inc Jb hunt transport services Jm Kennedy-wilson hldgs Microsoft corp Morgan stanley Ms Nasdaq Nice Pepsico inc Resmed inc. Ruths hospitality group inc Snap inc. Sopra Stericycle inc Texas capital bancshares inc Tonix pharmaceuticals hldg corp Woodward inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x