Cerca
 

Wall Street, nuovi Buy sul Dow Jones: Walmart superstar

19/02/2019 21:26

A Wall Street sono positive le prime reazioni ai conti di Walmart, oggi in vetta al Dow Jones con un rialzo di oltre il 3% dopo aver riportato, relativamente al quarto trimestre 2018, risultati sopra le attese degli analisti su utile netto (a $3,69 miliardi, pari a $1,27 per azione), eps adjusted (a $1,41, consenso FactSet a $1,33), ricavi (a $138,80 miliardi contro stime a $138,76 miliardi) e vendite same-store USA (+4,2%, consenso a +3,2%).



 

In una nota diffusa in giornata, Deutsche Bank ha ribadito il rating Buy sull'azione scrivendo di risultati "di grande qualità", guidati da all'ottima crescita delle vendite comparabili negli USA, da un'espansione del 43% delle attività nell'e-commerce e dai progressi sul fronte dell'indebitamento.

"Ancora più importante" secondo il broker è stato inoltre il fatto che la compagnia ha ribadito la sua guidance sul 2019, rimuovendo così i timori sull'impatto della recente acquisizione dell'indiana Flipkart: secondo Trussell, l'attesa di una crescita duratura di ebit e eps dell'azienda (con l'esclusione di Flipkart) "dovrebbe fornire un semaforo verde per accumulare le azioni" della società, che ha intanto oggi annunciato anche un aumento del dividendo annuale (da 2,08 a 2,12 dollari).

 

McDonald's

Restando tra le blue chips del Dow Jones, un upgrade ha invece sostenuto oggi le quotazioni del gigante dei fast food McDonald's, su cui gli analisti di Stephens hanno alzato il rating da Equal Weight a Overweight con un prezzo obiettivo migliorato da $180 a $200.

Nel nuovo report, l'analista Will Slabaugh giustifica la decisione citando la recente sottoperformance del titolo, su cui il sentiment degli investitori è passato da "innamorato" a "preoccupato" dopo la pubblicazione dei risultati del quarto trimestre.



Secondo il broker, grazie alla combinazione tra ridotte aspettative del mercato e una robusta accelerazione delle attività nel mercato USA, McDonald's dovrebbe battere le stime del consenso relativamente tanto al primo trimestre 2019 che all'intero esercizio fiscale.

Pepsico

Segnaliamo infine che Macquarie promuove oggi da Neutral ad Outperform la società di bevande e snack PepsiCo (PEP), con prezzo obiettivo innalzato a $126 da $107, invitando gli investitori a preferirne le azioni a quelle del rivale Coca-Cola (KO).


L'analista Caroline Levy scrive di avere adottato una view più fiduciosa perché il nuovo CEO dell'azienda, Ramon Laguarta, "si è mosso con decisione", attraverso strategie di marketing e di capital spending, per ottenere l'obiettivo di una crescita duratura delle vendite nell'ordine del 4%-6%.

Il broker, incoraggiato dall'impegno del management per dare nuovo impulso alle vendite, si aspetta che la società possa mettere a segno una crescita media annua del 5% nei prossimi tre anni, e ciò grazie agli elevati investimenti effettuati per advertising e rete di distribuzione.

Le altre variazioni di rating

Con riferimento agli altri aggiornamenti di oggi, segnaliamo che Evercore ISI Group alza il rating su Taubman Centers, Inc. TCO da Underperform a In-Line; Citigroup su Freeport-McMoRan Inc FCX da Neutral a Buy; SunTrust Robinson Humphrey su Matador Resources Co MTDR da Hold a Buy; JP Morgan su Cosan Ltd CZZ da Neutral a Overweight; Stephens & Co.

su Mcdonald's Corp MCD da Equal-Weight a Overweight; Macquarie su PepsiCo, Inc. PEP da Neutral a Outperform; Citigroup su Southern Copper Corp SCCO da Sell a Buy.

I bocciati

Sul fronte opposto, DA Davidson taglia il giudizio su NCI Building Systems Inc NCS da Neutral a Underperform; RBC Capital su Norfolk Southern Corp. NSC da Sector Perform a Underperform; Evercore ISI Group su Hilton Hotels Corporation HLT da Outperform a In-Line; Nomura su Ulta Beauty Inc ULTA da Buy a Neutral; Raymond James su Frontier Communications Corp FTR da Market Outperform a Market Perform; Susquehanna su Chemours Co CC da Positive a Neutral; Bank of America su Fang Holdings Ltd SFUN da Buy a Underperform; Canaccord Genuity su iRobot Corporation IRBT da Buy a Hold; Stifel Nicolaus su Papa John's Int'l, Inc. PZZA da Hold a Sell.

Nuove coperture

Infine, Oppenheimer avvia la copertura su HEXO Corp. HEXO (Outperform, tp $7), e JP Morgan su AutoNation, Inc.

(
AN: Underweight con tp $40), su Lithia Motors Inc LAD (Overweight, tp $112), su Group 1 Automotive, Inc. GPI (Overweight, tp $77), su Sonic Automotive Inc SAH (Underweight, tp $14) e su Asbury Automotive Group, Inc. ABG (Neutral, tp $82).

Fonte: News Trend Online

TAG:

Azioni Dividendi Rating Usa Wall street

GRAFICI:

-media- Amazon Asbury automotive group inc Autonation, inc. Bank of america corporation Citigroup, inc. Deutsche bank Dow jones Evercore inc. class a Facebook Freeport-mcmoran, inc. Frontier communications corporation Gpi Group 1 automotive, inc. Irobot corporation Lithia motors, inc. Mcdonald's corporation Microsoft corp Nci building systems, inc. new Norfolk southern corporation Pepsico, inc. Sonic automotive, inc. Southern copper corporation Taubman centers, inc. Ulta beauty, inc. Walmart inc.


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Prossimi eventi didattici

27/03/2019
LIVE TRADING: Opera con i professionisti del trading

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x