Traderlink
Cerca
 

AMM, a fine giugno perdita da 385 mila euro (vs. utile da 587 mila a giugno 2019)

29/09/2020 12:12

Il Consiglio di Amministrazione di AMM, riunitosi in data 28 settembre 2020, ha approvato la relazione finanziaria semestrale consolidata di AMM SpA al 30.06.2020. La relazione semestrale 2020 è stata assoggettata a revisione volontaria contabile limitata da parte di BDO S.p.A..

Andamento della gestione
Nel commentare l'andamento del Gruppo al 30 giugno 2020, Omero Narducci, Presidente e Amministratore Delegato, ha dichiarato che quanto realizzato nei primi sei mesi del 2020, seppur con segno negativo rispetto l'anno precedente, mostra la capacità di saper affrontare in maniera tempestiva ed efficace il difficile contesto che stiamo vivendo, perseguendo il concetto di valore anche attraverso la resilienza e la flessibilità del modello di business del Gruppo AMM.

Il mantenimento di un buon presidio patrimoniale al fine di salvaguardare e consolidare una posizione finanziaria in salute, cercando di dotare il Gruppo di adeguate fonti finanziarie.

*Andamento economico
*I *ricavi delle vendite *al 30/06/2020 risultano essere in diminuzione del 26% rispetto a quelli della Relazione Finanziaria semestrale consolidata Proforma al 30/06/2019, risentendo della contrazione dei consumi e dell'interruzione temporanea di molte attività commerciali e produttive a causa della diffusione della pandemia Covid-19.

L'EBITDA consolidato al 30.06.2020, pari a Euro 615 migliaia, risulta decrementato del 55% rispetto al dato del EBITDA proforma al 30.06.2019, pari a Euro 1.359 (con una variazione negativa pari ad Euro 744 migliaia). Tale peggioramento è direttamente proporzionale alla riduzione dei Ricavi.

L'EBIT *consolidato al 30.06.2020, pari a Euro (235) migliaia, risulta diminuito di un ammontare pari ad Euro 1.238 migliaia rispetto allo stesso periodo precedente Proforma, in cui l'EBIT risultava pari a Euro 1.003 migliaia. Tale peggioramento è riconducibile proporzionalmente alla diminuzione dell'EBITDA.


Si evidenzia che sull'EBIT impatta in particolar modo il valore di Euro 381 migliaia di una *svalutazione cautelativa sul credito di un cliente, il quale ha presentato un concordato preventivo
, che ad oggi ancora non risulta omologato dal tribunale competente, oltre agli ammortamenti calcolati sulla differenza di consolidamento di Euro 247 migliaia, variati di 55 migliaia rispetto al periodo precedente per le acquisizioni di Cinevision Srl, LeadBi Srl e Pubblicità Locale Srl.

Il Risultato netto consolidato al 30.06.2020, pari a Euro (385), risulta essere in riduzione di circa Euro 972 mila rispetto allo stesso semestre proforma dell'anno precedente (Euro 587); la riduzione è imputabile alla contrazione dei ricavi causati dalla pandemia Covid-19, alla svalutazione cautelativa effettuata sui crediti commerciali compresi nell'attivo circolante ed, in via residuale, ai maggiori ammortamenti per l'acquisto delle partecipazioni.

La *Posizione finanziaria netta *passa da una cassa di Euro (2.901) migliaia del Bilancio Proforma al 31/12/2019 ad Euro (2.519) migliaia (cassa attiva) nel Bilancio Consolidato al 30/06/2020.

|POSIZIONE FINANZIARIA NETTA |30/06/2020 |31/12/2019 |
|Disponibilità liquide |(3.974.924) (3.795.833) | |
|Obbligazioni e titoli |(119.556) (121.398) | |
|Debiti verso Banche |1.270.439 |630.828 |
|Debiti per acquisto partecipazioni |304.792 |385.000 |
|Posizione finanziaria netta |(2.519.250) |(2.901.402) |

La variazione negativa della Posizione finanziaria netta è dovuta principalmente al pagamento di Euro 300 migliaia per l'acquisto del 100% di Pubblicità Locale Srl, oltre alla dilazione dei tempi di incasso da parte della società in conseguenza delle difficoltà finanziarie dei clienti vista la crisi economica globale.

Amm Spa nel giugno 2020 ha stipulato un mutuo da Euro 700 migliaia con la BCC di Anghiari e Stia ad un tasso fisso del 2% con pagamento mensile in 72 rate, al fine di dotare il Gruppo di adeguate fonti finanziarie in ottica prospettica.


Nei debiti per acquisto partecipazioni è iscritto il residuo debito per l'acquisto del 40% di Icontact, che prevede il pagamento dell'importo residuo in 19 rate mensili.

*Principali fatti avvenuti dopo la chiusura del periodo
*La società AMM SpA nel mese di luglio ha acquistato il 24,5% di Mediamob Srl, iscritta al registro delle imprese di Milano al numero 09501250964 e operante essenzialmente nel settore della comunicazione pubblicitaria e promozionale, con riferimento sia all'erogazione di servizi di consulenza pubblicitaria sia all'acquisizione di spazi pubblicitari online.

L'operazione di acquisizione è finalizzata a far interagire le due realtà cercando di incrementare l'operatività nel settore del web-advertising. L'operazione di acquisizione si inserisce nell'ambito della strategia dichiarata da AMM S.p.A. in fase di quotazione che prevede, tra l'altro, l'impiego di risorse finanziarie per la crescita del Gruppo attraverso l'acquisizione di aziende per il potenziamento dei servizi.

*Prevedibile evoluzione dell'attività per l'esercizio in corso
*La pandemia da Covid-19 ha provocato in tutto il mondo una significativa contrazione dell'economia causando uno scenario di incertezza che permane anche per i prossimi mesi. In considerazione dell'attuale situazione di mercato è comunque molto rassicurante l'osservazione nel trimestre in corso dell'andamento del fatturato, e dei volumi di SMS spediti, che si sono riportati in linea con l'analogo periodo 2019.

Ci si attende che il livello dei ricavi del secondo semestre e della ritrovata redditività consentano un parziale recupero della perdita registrata nel periodo ed un ritorno dei flussi finanziari derivanti dall'attività operativa a livelli precrisi.

  • Implicazioni della diffusione della pandemia covid-19
    *L'emergenza sanitaria derivante dalla diffusione della pandemia da "Covid-19", dichiarata pandemia mondiale l'11 marzo scorso dall'OMS, in Italia come nel resto del mondo ha avuto ed avrà notevoli conseguenze anche a livello economico.

Il Gruppo ha messo in atto iniziative di contenimento per la diffusione del virus attraverso la riduzione dei viaggi dalla fine del mese di febbraio, per poi applicare modalità di lavoro da remoto (smartworking) dalla seconda metà di marzo in pressoché tutti gli uffici del Gruppo.

Nelle prime settimane della espansione della pandemia l'attenzione del Gruppo si è poi concentrata sull'andamento a breve termine delle principali grandezze finanziarie legate al capitale circolante quali l'andamento dei crediti, il flusso degli incassi, in generale il livello della liquidità, monitorando nel contempo l'andamento settimanale dei volumi di vendita e degli ordinativi da clienti.

In via preventiva si è deciso di prevenire eventuali situazioni di scarsa liquidità nel sistema facendo ricorso ad un nuovo mutuo per Euro 700 migliaia. Nel corso del I semestre 2020 il Gruppo AMM ha risentito della chiusura avvenuta da marzo alla fine di maggio delle attività economiche clienti su tutto il territorio italiano e della mobilità ridotta delle persone.

Questi eventi hanno avuto impatto sugli SMS inviati con conseguente riduzione dei ricavi e dilazioni maggiore degli incassi da clienti. Dal mese di giugno l'attività ha ripreso il suo corso ritornando dal mese di luglio a spedire volumi di SMS analoghi a quelli del corrispondente periodo 2019.

Il presente Comunicato è disponibile sul sito della Società www.ammadv.it nella sezione Investors e al seguente indirizzo https://www.ammadv.it/investors/comunicati-stampa/.

La relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2020 del Gruppo AMM sarà messa a disposizione del pubblico sul sito internet della Società all'indirizzo https://www.ammadv.it/investors/financial-reports/ e depositati presso la sede sociale di AMM S.p.A.

nei termini previsti dai regolamenti vigenti.

(GD - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Bank Debt Economy Finanza

GRAFICI:

-internet- Amm Presidio inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x