Traderlink
Cerca
 

Borsa italiana in forte calo su emergenza coronavirus. Balza lo spread. FTSE MIB -3,91%

24/02/2020 09:55

Borsa italiana in forte calo su emergenza coronavirus. Balza lo spread. FTSE MIB -3,91%.

*Il FTSE MIB segna -3,91%, il FTSE Italia All-Share -3,95%, il FTSE Italia Mid Cap -4,22%, il FTSE Italia STAR -4,52%.

BTP e spread sotto pressione.* Il rendimento del decennale segna 1,00% (chiusura precedente a 0,90%), lo spread sul Bund segna 149 bp (da 134) (dati MTS).

Mercati azionari europei in forte ribasso: Euro Stoxx 50 -3,3%, FTSE 100 -2,8%, DAX -3,4%, CAC 40 -3,4%, IBEX 35 -3,0%.

Future sugli indici azionari americani in netto calo: S&P 500 -2,2%, NASDAQ 100 -2,9%, Dow Jones Industrial -2,1%.

Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 -1,05%, NASDAQ Composite -1,79%, Dow Jones Industrial -0,78%.

Mercato azionario giapponese chiuso per festività. Borse cinesi in rosso: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen ha chiuso a -0,40%, l'indice Hang Seng di Hong Kong a -1,79%.

Pesante ribasso per Juventus FC -8,4%. Ieri alcune partite del campionato di Serie A sono state sospese come misura precauzionale contro il diffondersi del coronavirus: è possibile che anche nelle prossime settimane la misura sia confermata, creando un danno economico non indifferente per le società calcistiche.

Venerdì scorso a mercato chiuso Juventus FC ha comunicato i risultati del primo semestre dell'esercizio 2019/2020: ricavi a 322,3 milioni di euro, in calo del 2,4% a/a; costi operativi a 260,9 milioni, +15% a/a; risultato netto pari a -50,3 milioni, contro l'utile da 7,5 milioni dello stesso periodo del 2018/2019.


*Male il lusso con Ferragamo -6,9% e Moncler -5,6% e anche Amplifon -5,2%, che opera attraverso una rete di negozi al pubblico.

Forti ribassi anche per OVS -10,4% e Autogrill -11,2%*: i rischi di contagio potrebbero allontanare le persone dalla grande distribuzione e determinare una netta riduzione degli spostamenti autostradali e via stazioni ferroviarie e aeroporti.

I titoli del settore utility fanno valere le loro proprietà difensive e evidenziano le perdite più contenute tra le blue chip: Italgas -2,6%, Terna -2,8%, Snam -2,7%, Enel -2,7%, A2A -3,1%, Hera -3,0%.

Anche Telecom Italia -1,5% si difende bene dopo il rally di venerdì in scia alle indiscrezioni di Repubblica secondo cui giovedì il fondo KKR ha inviato alla società la manifestazione di interesse su una quota di minoranza della rete secondaria, quella in rame e in fibra che dalle cabine in strada arriva alle case.

Il pezzo, tra gli asset più pregiati di Telecom, sarebbe valorizzato 7,0-7,5 miliardi di euro.

Gli appuntamenti macroeconomici in programma oggi: alle 10:00 indice IFO (fiducia imprese) Germania.
Negli USA alle 14:30 indice Chicago Fed (attività nazionale), alle 16:30 indice Dallas Fed (manifatturiero).

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Borsa italiana Bull or bear Ftse Ftse mib Indici Industria e lavoro Mercati Spread

GRAFICI:

A2a Aa plc Amplifon Autogrill spa Bp Cac 40 Dax Dj eurostoxx50 Dow jones Enel Euro bund fut Ft-se 100 Ftse mib Hera Hong kong 50 Italgas Italia Juventus fc Moncler Nasdaq Nasdaq100 Ovs Salvatore ferragamo Snam Telecom italia Terna


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x