Traderlink
Cerca
 

Ftse Mib e dintorni: titoli e temi caldi della giornata

31/10/2019 07:45

Petrolio: chiusura in calo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono scese dello 0,85% a 55,07 dollari.

Wall Street: conclusione positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,43% e dello 0,33%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 8.303,98 punti, in progresso dello 0,33%.

Dati Macro ed Eventi Usa: oggi si conosceranno le nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero salire da 212mila a 215mila unità.

I redditi personali a settembre dovrebbero salire dello 0,3% dopo lo 0,4% precedente, mentre le spese per consumi sono viste in aumento dallo 0,1% allo 0,3% e l'indice PCE core stabile allo 0,1%.

Per il dato definitivo del costo unitario del lavoro riferito al terzo trimestre si prevede un rialzo dello 0,7% rispetto allo 0,6% dei tre mesi precedente, mentre l'indice Chicago PMI ad ottobre dovrebbe aumentare da 47,1 a 48,5 punti.

Risultati trimestrali Usa: da seguire i conti trimestrali di Celgene e di Cigna con un eps atteso a 2,7 e a 4,36 dollari, mentre per Kraft Heinz le stime parlano di un utile per azione di 0,53 dollari.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com


Dati Macro ed Eventi Europa: sarà resa nota la prima lettura del PIL del terzo trimestre, visto in positivo dello 0,1% dopo lo 0,2% dei tre mesi precedenti.

Per il tasso di disoccupazione a settembre le stime parlano di una conferma al 7,4%, mentre l'inflazione preliminare di ottobre dovrebbe salire dello 0,7% su base annua, contro lo 0,8% di agosto e l'inflazione "core" calare dall'1,2% all'1,1% su base annua.

In Germania le vendite al dettaglio di settembre sono attese in rialzo dello 0,2% contro lo 0,5% di agosto, mentre in Francia l'inflazione armonizzata di ottobre dovrebbe evidenziare un rialzo dell'1,1%, in linea con la lettura di settembre.

In Italia per il tasso di disoccupazione di settembre le stime parlano di un rialzo dal 9,5% al 9,6%, mentre il PIL del terzo trimestre dovrebbe attestarsi sulla parità, dopo l'incremento dello 0,1% precedente.

Risultati societari a Piazza Affari: ad alzare il velo sui conti del terzo trimestre saranno Fca e Recordati tra le blue chip, insieme a Banca Generali, Elica, IndelB e Tesmec tra i titoli a minore capitalizzazione.

Tenaris: il gruppo ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto pari a 101 milioni di dollari, in flessione del 59% rispetto allo stesso periodo del 2018, mentre i ricavi sono stati pari a 1,764 miliardi di dollari, in ribasso del 7,11%.

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Dollaro Economy Ftse mib Industria e lavoro Mercati

GRAFICI:

Banca generali Celgene corp Cigna corp Crude oil Dita Dow jones Fiat chrysler automobiles Ftse mib Indel b Nasdaq Oro Pmi Recordati ord Tenaris Tesmec Unit corp


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Ultimi segnali

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2020 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x