sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Panariagroup: rosso di 2 mln nei primi nove mesi

15/11/2018 11:24

Il Consiglio di Amministrazione di Panariagroup Industrie Ceramiche S.p.A., Gruppo attivo nella produzione e distribuzione di materiale ceramico per pavimenti e rivestimenti di fascia alta e lusso, ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2018, redatto secondo i principi contabili internazionali (IFRS).

L'andamento del cambio Euro / Dollaro, l'incertezza macroeconomica e politica a livello nazionale e mondiale e l'incremento delle tariffe energetiche hanno influito sull'andamento economico dei primi nove mesi del 2018:

- Ricavi netti consolidati pari a 280,8 milioni di euro (294,3 milioni di euro al 30 settembre 2017).


- Margine operativo lordo è di 14,9 milioni di euro (34,8 milioni di euro al 30 settembre 2017).
- Perdita netta consolidata pari a 2,0 milioni di euro (utile di 10,1 milioni di euro al 30 settembre 2017).

POSIZIONE FINANZIARIA
La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2018 registra un saldo negativo di 110,8 milioni di Euro con un aumento di 3 milioni di euro rispetto al trimestre precedente.
L'andamento del debito finanziario nel corso del 2018 ha risentito della riduzione della marginalità operativa, a cui non si è accompagnata, per ora, una riduzione del Capitale Circolante Netto. Il miglioramento della Posizione Finanziaria Netta è uno dei principali parametri a cui è indirizzata la gestione; l'obiettivo che ci siamo prefissi è di riportare la PFN sotto i 100 milioni di Euro entro fine anno, grazie alle azioni in corso per l'ottimizzazione del Capitale Circolante Netto e per il minor livello di investimenti effettuati.

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE

Nei prossimi mesi si ritiene che permarrà una certa incertezza del quadro macro?economico, congiuntamente all'incremento delle tariffe energetiche e all'accresciuta pressione competitiva sui mercati internazionali. Peraltro, la pressione competitiva esercitata negli Stati Uniti dagli esportatori cinesi e spagnoli, è destinata, secondo le previsioni del Gruppo, a ridursi; per i primi grazie all'introduzione dei significativi dazi all'importazione e per i secondi riteniamo che la politica aggressiva sui prezzi praticata per il recupero delle quote di mercato perdute negli anni precedenti, sia un fenomeno in fase di assorbimento..

Si tratta di una opportunità molto importante per i produttori localizzati nel territorio statunitense, come la società Florida Tile, che hanno la possibilità di offrire prezzi che, alla luce dell'applicazione dei dazi, risulteranno più competitivi e giustificati da un servizio logistico che assume un valore più rilevante.
. L'andamento negativo del dollaro rispetto all'euro, che aveva caratterizzato il primo semestre 2018, ha già registrato una netta inversione di tendenza, fino all'attuale livello di cambio Usd / Eur di 1,14, con un atteso effetto positivo sui ricavi e sulla marginalità del Gruppo. Al fine di attenuare l'impatto del maggiore costo di gas ed energia elettrica, che riguarderà anche i nostri competitor, presenteremo un aumento dei nuovi listini di vendita con efficacia da Gennaio 2019.

La competizione sui mercati internazionali è sicuramente cresciuta, ma si ritiene che la scelta di mantenere il presidio delle quote operata nel 2018, a scapito della marginalità, possa dare un vantaggio in termini di recupero dei volumi, attraverso una struttura multi?brand coordinata, e quindi di più intenso utilizzo della capacità produttiva.
Oltre a questa strategia di salvaguardia delle posizioni acquisite, il Gruppo ha da tempo intrapreso un percorso volto al miglioramento dell'offerta commerciale, più diversificata e riconoscibile per i singoli Brand del Gruppo e all'ampliamento della copertura dei canali distributivi, attraverso strutture specializzate e dedicate alle esigenze particolari dei diversi segmenti.

Sul fronte dell'efficienza interna, nell'ambito produttivo e dei servizi,, si opererà con ancora maggiore determinazione per il contenimento dei costi e il miglioramento dei processi e, in tal senso, il Budget 2019 avrà questo obiettivo tra le linee guida principali. La spiccata internazionalizzazione dell'assetto organizzativo e della distribuzione commerciale, la dotazione tecnologica all'avanguardia, il know?how e la credibilità costruita negli anni, sono tutti valori forti su cui il Gruppo può contare per riprendere il percorso di crescita.

(RV - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online

TAG:

Analisi tecnica Azioni Dollaro Finanza Mercati

GRAFICI:

Eur/usd Panariagroup Presidio inc


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 18/01/2019    

Chiusura settimanale all'insegna dei rialzi.

Prossimi eventi didattici

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x