Traderlink
Cerca
 

Piazza Affari accelera al ribasso dopo tweet Trump contro Fed e Cina. FTSE MIB -1,65%

23/08/2019 17:51

Piazza Affari accelera al ribasso dopo tweet Trump contro Fed e Cina. FTSE MIB -1,65%.

*
Mercati azionari europei negativi. Wall Street in netto calo:* a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -1,5%, NASDAQ Composite -1,6%, Dow Jones Industrial -1,4%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -1,65%, il FTSE Italia All-Share a -1,59%, il FTSE Italia Mid Cap a -1,25%, il FTSE Italia STAR a -1,31%.
Mercati azionari hanno accelerato al ribasso nel finale dopo l'attacco via Twitter del presidente USA Trump alla Cina e alla Fed.

BTP positivi, stabile lo spread. Il rendimento del decennale segna 1,32% (chiusura precedente a 1,35%), lo spread sul Bund 199 bp (da 199) (dati MTS).

*Tra i dati macroeconomici pubblicati in giornata segnaliamo che il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti *(congiuntamente al Census Bureau) ha comunicato che le vendite di nuove abitazioni sono crollate a luglio del 12,8% rispetto al mese precedente, attestandosi a 635 mila unita', in netto calo rispetto alle 728 mila unità della rilevazione precedente (rivista da 646 mila unità).

Le attese erano per un calo mensile dello 0,2% a 649 mila unità. Dal simposio di Jackson Hole, Jerome Powell conferma l'impegno della banca centrale "ad osservare attentamente gli sviluppi" nell'economia e " ad agire nel modo appropriato", senza però fare alcun riferimento a un ulteriore riduzione dei tassi di interesse.

Industriali in netto ribasso dopo l'annuncio della Cina: nuovi dazi su merci statunitensi per 75 miliardi di dollari.
Si riaccende quindi la guerra commerciale USA-Cina e come di consueto i titoli del settore industriale (i più internazionalizzati) vengono presi di mira dai venditori. A Milano STM -4,47%, CNH -3,37%, Pirelli -2,91%, Prysmian -2,19%, FCA -2,17%.

La guerra dei dazi USA-Cina ha come conseguenza un peggioramento delle prospettive dell'economia mondiale, circostanza che penalizza le quotazioni del petrolio: i future ottobre segnano per il Brent 58,80 $/barile (da 60,30 circa a inizio mattinata), per il WTI 53,80 $/barile (da 55,60 circa).

A Milano Saipem -2,10%, Tenaris -1,54%, Eni -1,28%.


Netto calo anche per i bancari: l'indice FTSE Italia Banche segna -2,21%. UniCredit -3,10%, FinecoBank -2,98%, UBI Banca -2,06%.

Telecom Italia -1,57% prova a limitare i danni grazie alle indiscrezioni del Sole 24 Ore di ieri secondo cui il gruppo telefonico stra trattando con DAZN per portare il calcio della Serie A sulla piattaforma Timvision.
Il quotidiano ipotizza il lancio di un'offerta pay con tutte le partite del massimo campionato italiano. Gli uffici studi di Equita e Mediobanca hanno confermato le valutazioni positive sul titolo: l'accordo con DAZN è considerato positivo. Segnaliamo inoltre che l'ipotesi di formazione di un governo di legislatura PD-M5S (al momento quella su cui scommettono i mercati) potrebbe agevolare l'integrazione della rete con quella di Open Fiber (che invece subirebbe uno stop in caso di elezioni anticipate).

Di questa mattina la notizia secondo cui la controllata brasiliana Tim Participações ha siglato un accordo con l'autorità Anatel per un investimento di 154,3 milioni di dollari (circa 140 milioni di euro) nei prossimi tre anni per servizi e infrastrutture.

Resistono le utility grazie al calo dei rendimenti.
Terna +0,11%, Italgas -0,10%, Hera -0,29%, A2A -0,89%, Enel -0,97%.

Juventus Football Club +1,09% si conferma in buona forma. Due giorni fa il club bianconero ha annunciato "l'apertura di una branch a Hong Kong", con l'obiettivo di "essere più a stretto contatto con 171 milioni di fan potential" nell'area APAC (Asia Pacific).

Sabato prossimo il debutto nel campionato di Serie A in casa del Parma.

Positiva Trevi Finanziaria Industriale +2,26%. La Famiglia Trevisani ha "presentato un'ipotesi di adesione agli accordi sottoscritti in data 5 agosto 2019 per la realizzazione della manovra finanziaria , nonché di risoluzione dei contrasti e delle controversie giudiziarie nel frattempo insorte".
Il cda "ha valutato positivamente l'iniziativa e dato mandato al CRO Sergio Iasi per le opportune valutazioni e per approfondirne le concrete possibilità di realizzazione".

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 


TAG:

Bull or bear Cina Federal reserve Finanza Ftse Ftse mib Industria e lavoro Mercati Usa

GRAFICI:

A2a spa Bp Crude oil Dow jones Enel Eni s.p.a. Euro bund fut Fiat chrysler automobiles Finecobank Ftse mib Hera Italgas Italia Juventus fc Mediobanca Nasdaq Pirelli e c Prysmian Saipem Sole 24 ore Stm microelectronics Telecom italia Tenaris Terna Trevi-finanziaria Twitter, inc. Ubi banca Unicredit


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Scelti per te

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar

Copyright © 1996-2019 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x