Traderlink
Cerca
 

Piazza Affari positiva in chiusura di settimana. FTSE MIB +0,68%

27/11/2020 17:51

Piazza Affari positiva in chiusura di settimana. FTSE MIB +0,68%.

*Mercati azionari europei in rialzo. Wall Street positiva: *a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,3%, NASDAQ Composite +1,0%, Dow Jones Industrial +0,1%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,68% (performance settimanale +2,97%), il FTSE Italia All-Share a +0,62%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,27%, il FTSE Italia STAR a +1,03%.

BTP e spread in leggero miglioramento. Il rendimento del decennale segna 0,56% (chiusura precedente a 0,57%), lo spread sul Bund 113 bp (da 115) (dati MTS).

*Tra i dati macroeconomici pubblicati in giornata segnaliamo nell'eurozona: indice fiducia consumatori finale novembre -17,6 punti *da -15,5 (atteso -17,6); indice fiducia economica novembre 87,6 punti (consensus 86,5, precedente 91,1 R).

In Francia: PIL 3° trimestre (finale) +18,7% t/t da +13,7% (atteso +18,2%). In Italia: indice fiducia imprese novembre 90,2 punti (consensus 93,5, precedente 94,7 R); indice fiducia consumatori novembre 98,1 punti (consensus 99,0, precedente 101,7 R).

Acquisti su Telecom Italia +1,57% e Mediaset +3,60%. MF scrive che il CEO di Vivendi +0,2% (primo azionista di Telecom e secondo di Mediaset), Arnaud de Puyfontaine, in un incontro con esponenti di governo avrebbe chiesto la modifica delle norme che regolano i settori media e telecomunicazioni, arrivando a chiedere la sospensione della Golden Share, per agevolare operazioni straordinarie.

Telecom approfitta anche del via libera dell'antitrust europeo al conferimento in FiberCop della rete secondaria e del contestuale ingresso di KKR (37,5%) e Fastweb (4,5%).

FiberCop è stata creata con l'obiettivo di integrarsi con Open Fiber e creare la rete unica nazionale in fibra. A tal proposito, secondo indiscrezioni di stampa Enel +0,38% potrebbe prendere una decisione sulla vendita del 50% on Open Fiber nel cda in programma il 17 dicembre: l'uscita di scena di Enel (in tutto o in parte, questo non è ancora chiaro) dovrebbe essere il passaggio necessario per arrivare alla rete unica.


Hera +2,85% tocca i massimi da fine settembre.
Il gruppo ha collocato un'obbligazione a 10 anni da 500 milioni di euro. La domanda è stata pari a quattro volte l'offerta e il rendimento è stato pari al Mid Swap Rate +60 basis point.

Sale BPER Banca +1,75%. I requisiti prudenziali sono stati confermati: gli attuali coefficienti patrimoniali "risultano significativamente superiori ai requisiti patrimoniali minimi richiesti dalla BCE".

Bene Prysmian +2,67%. Il gruppo ha attivato una procedura giudiziaria nei confronti di Emtelle UK Limited ai fini di accertare la violazione di alcuni suoi brevetti nel Regno Unito.

*DiaSorin +2,13% *guadagna terreno dopo i dubbi sollevati da alcuni studiosi sulla consistenza dei test che hanno stabilito un'efficacia del 90% del vaccino anti-Covid sviluppato da Oxford e AstraZeneca +0,3%.

Pascal Soriot, CEO di AstraZeneca, ha dichiarato a Bloomberg che sarà necessario un nuovo test per validare il precedente. DiaSorin si muove in controtendenza rispetto alle notizie sui vaccini in quanto è attiva nella produzione di test molecolari (i tamponi) per rilevare la positività al virus.

In rosso Webuild -1,84% dopo la presentazione della guidance 2020 e delle linee strategiche e proiezioni economico-finanziarie 2020-2023 post acquisizione di Astaldi.
Per il 2020 sono previsti: Backlog costruzioni a circa € 33 miliardi (equivalente a oltre 5 anni di produzione); ricavi a € 5,7-6,0 miliardi (includendo il badwill stimato ammontano a ca. € 6,2-6,5 miliardi); EBITDA margin a 4,0% -5,0% (includendo il badwill stimato ammonta a oltre l'11%); indebitamento netto a € 0,6–0,8 miliardi.

*Fiera Milano +4,36% *sale sui massimi da luglio.

Ieri è stato reso noto che il Salone del Mobile 2021 (la più importante manifestazione al mondo del settore) si terrà tra il 5 e il 10 settembre presso i quartieri fieristici di Fiera Milano.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)

Fonte: News Trend Online
 

© TraderLink News - Direttore Responsabile Marco Valeriani - Riproduzione vietata



TAG:

Borsa Economy Europe Finanza Ftse Ftse mib Indici Maximum Spread

GRAFICI:

-media- Astaldi Astrazeneca plc Bp Bper banca Diasorin Dow jones Enel Euro bund fut Fiera milano Ftse mib Hera Mediaset s.p.a Nasdaq Prysmian Telecom italia Webuild


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!


Apple Store
Apple Store

Copyright © 1996-2021 Traderlink Srl
contact@traderlink.it

Seguici su Facebook

BORSA ITALIANA
Quotazioni di borsa differite di 20 min.

MERCATO USA
Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)

FOREX:
Quotazioni fornite da FXCM

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x