sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Ecco perché Piazza Affari salirà!

16/07/2018 17:00

Il FtseMib disegna una doji candle che fotografa una seduta in equilibrio con volumi e volatilità in contrazione. L’indice archivia la settimana in frazionale ribasso (-0.15%) evidenziando un mercato sonnecchiante in cui scarseggiano gli spunti operativi e si ha l’impressione che molti operatori non vogliamo prendere rischi con l’inoltrarsi dell’estate! Il mese di Agosto è spesso stato delicato per Piazza Affari in quanto i volumi sottili rendono i prezzi più facilmente manipolabili da eventuali attacchi speculativi (cosa già successa ad Agosto 2014 e 2015).

Siamo abbastanza ottimisti sulla tenuta del nostro listino in quanto gli investitori istituzionali stanno chiudendo   le scommesse al ribasso sui titoli italiani. In particolare Bridgewater, il più grande Hedge Fund del mondo, ha ricoperto quasi tutte le posizioni shortaperte negli ultimi mesi del 2017.A  inizio giugno deteneva 10 posizioni ribassiste (superiori allo 0.5% del capitale) su: Bpm, Bper, Intesa, Unicredit, Generali, Azimut, Enel, Eni e Ubi. Dalle comunicazioni Consob si evince che il Fondo guidato da Ray Dalio sta ricoprendo rapidamente tutte le posizioni corte: nel corso di questa settimana è andato sotto la soglia dello 0.5% su PRYSMIAN BPM BPER e INTESA! In sostanza in questo momento solo su Unicredit detiene uno short dello 0.58%


 

 

Considerando che la maggior parte delle posizioni short sono state dichiarate a fine 2017, si stima che siano state chiuse con lauti guadagni! Questa repentina ricopertura delle scommesse ribassiste da parte del 1° Hedge Fund del mondo potrebbe essere un primo segnale di allentamento delle morsa degli speculatori sul nostro mercato, aprendo possibili spiragli positivi. Sarà importante monitorare nei prossimi giorni se questa tendenza alle ricoperture proseguirà analizzando i dati elaborati da Big Short Hunter http://www.bigshorthunter.it/

 

Fra i titoli 40 interessanti per la prossima seduta, segnaliamo:

 

LEONARDO fornisce interessanti segnali di inversione disegnando una Long white che supera la trendline ribassista scaturente dai massimi di Maggio. Una chiusura superiore a 9€ confermerà l’inversione

 

FERRARI riprende la corsa al rialzo (+6.52% negli ultimi 5 giorni) disegnando una interessante white marubozu. Riteniamo probabile il ritorno sui massimi assoluti in area 128€

 

PRYSMIAN mostra crescente forza relativa apprezzandosi del 5.9% nell’ultima settimana. La chiusura del gap in area 22€ richiamerà nuovi acquirenti

 

ATLANTIA torna al centro dell’interesse del mercato dopo una luna fase non direzionale, disegnando una Long white che testa la resistenza in area 25.5€. Una chiusura superiore a questo livello fornirà un interessante segnale rialzista

 

OVS riconosce il supporto in area 2.63€ disegnando una interessante white closing marubozu. Possibile un tentativo di rimbalzo verso 2.85€



Articolo a cura di Pietro Di Lorenzo
Fonte: www.sostrader.it

TAG:

Bull or bear Mercati Segnali Volumi

AUTORI:

Pietro di lorenzo

GRAFICI:

Atlantia Azimut Bca pop milano Bper banca Enel Eni Ferrari Ftse mib Generali ass Intesa sanpaolo Leonardo Ovs Prysmian Ubi banca Unicredit

TRADERPEDIA:

Hedge fund Piazza affari Short Volume


DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Analisi

Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 16/08/2018    

Piazza Affari non approfitta di una seduta altrove positiva.

Video-analisi

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x