sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Si scaldano i titoli di Stato

10/07/2017 14:45

Il FtseMib disegna una candela black spinning top che riporta i prezzi verso il bordo superiore del rettangolo che ingabbia i corsi dal 29 maggio. L’indice mostra così timidi segnali di reazione interrompendo la serie di 3 settimane negative consecutive e archiviando la miglior ottava delle ultime 9.

La buona intonazione dei titoli bancari consente a Piazza Affari di mostrare una maggior forza relativa rispetto ai principali mercati: settimana prossima il nostro indice sarà chiamato a confermare il segnale confrontandosi con l’ostica resistenza in area 21.200 punti, superata la quale ci attendiamo una decisa accelerazione.


[Zoom +]

In generale è evidente che qualcosa sui mercati europei si sta muovendo, iniziando a scontare una graduale uscita dalla politica monetaria di stimoli straordinari (tapering). Lo dimostra l’andamento del Bund Future che nel giro di 10 sedute ha perso 5 punti circa, passando dai massimi a 165.44 toccati il 26 giugno ai 160.54 attuali.

Andamento analogo per il nostro Btp che si riporta in prossimità dei minimi toccati a metà marzo. Se i dati macroeconomici in area Euro continueranno a essere incoraggianti ci sarà a breve una riallocazione generale dei portafogli grazie ai rendimenti obbligazionari che torneranno interessanti.





Fra i titoli del S&P MIB 40 interessanti per la prossima seduta, segnaliamo:
Continuiamo a seguire YOOX che rimane al centro dell’interesse del mercato (+7.56% nelle ultime 5 sedute). I prezzi testano la resistenza chiave in area 26.3€: una chiusura superiore a questo livello, fornirà un significativo segnale rialzista.




BREMBO conferma i segnali di reazione forniti giovedì! Il target in area 14€ sembra alla portata del titolo nel breve termine.





CAMPARI riconosce il supporto passante in area 6€.Possibile un tentativo di rimbalzo da questo livello.




Prosegue la discesa di MEDIASET che perde quasi il 10% nelle ultime 7 sedute. Attendiamo l’interruzione della serie di massimi giornalieri decrescenti, per valutare un ingresso.




PRYSMIAN mostra crescente forza relativa: il superamento di area 26.5€ potrebbe innescare una accelerazione verso l’attacco dei massimi assoluti, toccati il 9 maggio a 27.09€.




Pietro Di Lorenzo

La rubrica Buy&Sell su www.sostrader.it
  • Opinione sui mercati
    Riflessioni ed approfondimenti

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Incrementi su trend consolidati
GRUPPO GREEN POWER, KERING, ...
Per titoli con almeno un anno di storia, che si muovano abbastanza regolarmente, un incremento significativo potrebbe segnalare una rapida accelerazione del trend sottostante.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo BIANCAMANO, BE, ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min. (fonte Morningstar)
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2018 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono consigli né offerte di servizi di investimento. Leggi il Disclaimer.

Ho capito x