sistemi di borsa gestione dati videocomunicazione

Dollaro con il fiato corto, tonico l’Euro

16/05/2017 14:41

 

L’Euro trova giovamento dalla sventata sterzata antieuropeista in Francia e da una ripresa che si consolida, ancorché timida, e questo potrebbe far intravedere all’orizzonte una riduzione del Qe.
Torna un po’ di attenzione anche sul versante americano, per tarare le mosse della Casa Bianca e scrutare le mosse della Banca centrale Usa, a sua volta attenta a non alimentare aspettative di una eccessiva restrizione monetaria.
La congiunzione valutaria di un Dollaro in parziale arretramento e di un Euro rinfrancato da urne e dati macro riafferma un quadro tattico rialzista sul cambio Eur/Usd e di debolezza del Dollar Index, anche se la più ampia cornice, quella strategico/mensile non è dello stesso avviso.
Passiamo in ricognizione la segnaletica ed i relativi parametri sul quadro superiore (mensile e settimanale) di Eur/Usd e Dollar Index, con un’occhiata anche al contingente segnale di breve su Eur/Usd.


Eur/Usd
QUADRO GIORNALIERO

Il gap rialzista in reazione al primo turno delle presidenziali francesi ha determinato un salto di quotazioni al rialzo per il cambio Eur/usd alla riapertura di contrattazioni settimanali di lunedì 24 aprile. Tale gap rialzista rimane tuttora aperto, al di sotto delle reiterate oscillazioni in range tra 1,0850 e 1,0950 prima, con capacità di incursioni ulteriori al rialzo, in seguito.
Il Trend/segnale di breve, che attinge all’osservazione della dinamica giornaliera del cambio, è al momento censito in rialzista, con stop a 1,820, ripristinato in orientamento rialzista nella rilevazione intraday (a 8 ore) del 12 maggio a 1,0871.
L’area grafica compresa tra 1,1070 e 1,1300 si presenta di verifica per il segnale rialzista una volta che il cambio consegua di produrvi una chiusura di giornata.
 
 
QUADRO SETTIMANALE
La revisione dell’orientamento del Trend/segnale settimanale − ovvero tattico − sul cambio Eur/Usd risale alla reazione al primo turno elettorale delle presidenziali francesi.
In area 1,0905 è stato intercettato al rialzo il presidio del precedente segnale ribassista di calibro settimanale, riaccreditato dunque in rialzista, con stop a 1,0565.
Di particolare interesse l’esito della settimana attuale per l’eventuale approdo del cambio in due aree che metterebbero sotto osservazione la continuità del segnale settimanale: tra 1,1140 e 1,1300, oppure sotto 1,0998.
 
QUADRO MENSILE
 
La tonicità riassuntiva di aprile e di questa parte centrale di maggio del cambio Eur/Usd si è proposta come antagonista rispetto all’indicazione direzionale di calibro mensile sul cambio che annota l’ultima revisione a metà aprile 2016, a 1,12 e ¾, per mano di un Modello di StopTrend ribassista.
Tale indicazione è affiancata da uno stop (e revisione rialzista) a 1,1300.
L’apprezzamento di aprile del cambio non smantella ancora la view strategica di debolezza relativa sul cambio, che tuttavia ne esce fiaccata.
 
 
Cambio Eur/Usd: grafici mensile, settimanale e giornaliero – Trend/segnale in corso  − fonte grafico: Marketscope 2.0 – FXCM Italia
 
 
 
Us Dollar Index
 
 
Il quadro settimanale del Dollar Index, da cui ricaviamo l’indicazione operativa tattica corrispondente al Trend/segnale settimanale, denota una formale propensione alla debolezza che tuttavia non ha prodotto linearità di movimento nelle ultime due settimane.
La rilevazione recente conta di un Trend/segnale ancora relativamente ribassista, riattivato a 98,65 ad inizio maggio, con annesso livello di revisione rialzista posto solo a 100,55.
 
Il quadro mensile del Dollar Index, pur accusando un arretramento da dicembre 2016 a questa parte, non rileva allo stato un cambio di orientamento del Trend/segnale più ampio (quello mensile) ancora in proposta rialzista, sin tanto resti sopra 95,45. Seppur in parte sotto pressione,  la view strategico/operativa sull’indice del Dollaro rimane rialzista.
 
Di analisi su valute, indici ed altro parleremo anche all’ITForum, venerdì 19 maggio con un evento dedicato all’analisi operativa, ed un evento dedicato alla presentazione del concept del Candle Model Rubik advisor. Per dettagli:
http://www.itforum.it/rimini2017/relatori/MOGLIE
 
Autore: Giacomo Moglie
Canale: Analisi Candle Model
Servizio: Analisi
Tagged: Analisys, Analisi Tecnica, Dollaro, Supporti E Resistenze

DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!

Apple Store
Apple Store

Titoli caldi: in evidenza

VT5 Volatilità nel breve periodo
FRESENIUS, SAFRAN, ...
La volatilità esprime il rischio implicito di un titolo: All'inizio della graduatoria i titoli più volatili, in fondo quelli più stabili.

Scopri i Pattern Light di oggi

Pattern di prezzo AEDES, , ...
Formazioni grafiche ricorrenti sui titoli: spesso preannunciano rialzi o ribassi.


Analisi quotidiana dei mercati finanziari

sintesi serale 22/05/2017    

Le cedole si fanno sentire

Trading Online -Market Index Charts'Widget - dBar
Seguici su Facebook
BORSA ITALIANA: Quotazioni di borsa differite di 20 min.
MERCATO USA: Dati differiti di 20 min.
FOREX: Quotazioni fornite da FXCM
Copyright © 1996-2017 Traderlink Srl - contact@traderlink.it - Privacy   -   Cookie
commenti suggerimenti commenti e segnalazioni - DISCLAIMER Leggi bene le nostre avvertenze!
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK
X